“Abbiamo fatto il nostro dovere in un campo difficile e contro una squadra molto aggressiva”. Così esordisce Maurizio Ganz, allenatore del Milan dopo il blitz vincente in quel di Napoli. Successo arrivato non con poche difficoltà, anzi. “Mi dispiace che ci siamo complicati la vita da soli, ma devo ammettere che il rigore nel finale era inesistente. Inoltre c’è stata la doppia beffa dell’espulsione di Vitale che dunque dovrà anche saltare la prossima contro la Roma. Però va bene cosi, portiamo a casa tre punti meritati, meritatissimi”.

Inanellata la sesta vittoria, ora per le rossonere aspetta un tour de force con tre sfide fondamentali. “Ora abbiamo la sfida contro la Roma, poi la sosta e subito dopo la Fiorentina e il Sassuolo. Credo che in queste partite capiremo ancor di più il nostro percorso, anche se dopo aver fatto sei vittorie e una sconfitta in sette partite c’è da dire che sarebbe stato difficile fare meglio. In settimana cercheremo di lavorare al meglio e recuperare qualche giocatrice. Dobbiamo crescere come gruppo e come intensità. Oggi abbiamo fatto fatica fisicamente perché comunque ci siamo allenate poco e con tante assenze. E dunque ci prendiamo questi tre punti strameritati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here