Dopo la sosta per gli impegni della nazionale, torna in campo il campionato, infatti sabato 26 Febbraio 2022 le rossonere di Mister Maurizio Ganz torneranno in campo per affrontare uno dei primi big mach del girone di ritorno, ovvero saranno impegnate sul difficile campo del Sassuolo che, fino ad ora, ha fatto tanto bene in campionato e che, attualmente, coabita con le lupacchiotte romaniste al secondo posto della classifica.

All’andata, il 25 Settembre scorso, proprio le neroverdi vinsero a sorpresa per 2-0 in quel di Vismara, imponendo per tutta la partita il proprio gioco e mandando letteralmente in tilt le rossonere incapaci in quel contesto di reagire.

Da quella partita di andata, sono cambiate tantissime cose, specie in casa Milan, ora la squadra dopo aver affrontato diverse burrasche, sia a livello di gioco che di organico, punta dritta al secondo posto, obiettivo più volte dichiarato dalla società, dal suo allenatore e dalle sue giocatrici. Per raggiungerlo bisogna, però, passare per l’appunto dalla vittoria contro il Sassuolo, che stato fino ad ora la vera squadra rivelazione della stagione. 

Quella di sabato sarà, dunque, una gara vera, dove il forte Sassuolo orfano di Sofia Cantore, che si infortunata con la Nazionale Italiana, sarà pronta a battersi per cercare di vincere anche questa gara di ritorno, facendo affidamento al suo gioco corale, che fino ad ora ha premiato la squadra emiliana con tanti goal, in particolare quelli di Clelland che, lontano da Firenze, sta vivendo una seconda giovinezza, che si scontrerà con la forza del gruppo operaio di Bergamaschi e compagne che, fino ad ora, in questa stagione ha perso solo contro la Juventus in finale di Super Coppa. In casa rossonera, nonostante l’assenza di Piemonte, anche lei infortunatasi sempre con la Nazionale Italiana, sarà la prova della verità. Le avversarie fino ad ora incontrate in campionato, infatti, non sono state di prima fascia come possono essere le emiliane, inoltre c’è tanta voglia di rivalsa e vendetta per la sconfitta secca e pesante rimediata all’andata.

Siamo sicuri che questa volta potremmo assistere davvero ad un altro match, molto più equilibrato e allo stesso tempo di alto spessore tecnico e tattico, come sempre che vinca la migliore!!!

Credit Photo: Fabrizio Campagnoli 

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.

1 commento

  1. Sarà sicuramente una gran bella partita, tra le due squadre che, insieme alla Roma, stanno “girando meglio” della capolista.

    Penso che sia una partita da tripla, vista l‘assenza di Cantore, alla quale auguro il miracolo di una velocissima guarigione (sarebbe utilissima agli europei…).

Comments are closed.