Il Napoli Femminile batte in trasferta l’Empoli alimentando le sue speranze di arrivare alla salvezza.
Al 4′ Mauri calcia di poco sul fondo con le padroni di casa a passare al 10’ con il mancino di Tamborini. Monterubbiano sfiora il raddoppio al 23’ mentre Bragonzi al 36’ rischia l’autorete ma Oliviero salva. Il Napoli trova comunque il pari con Soledad al 45′ seguita dalla rete di Goldoni che ribalta il risultato.
Nella ripresa per le partenopee ci prova ancora Soledad ma Ciccioli fa buona guardia come su Pinna poco dopo. Al 27′ però la punta sarda di testa trova il tris delle campane con Nocchi due minuti dopo a sfiorare la rete del 2-3. Nel finale Aguirre ci mette i guantoni su Bellucci mentre Morreale colpisce il palo: termina cosi 1-3 con il Napoli a sperare nella permanenza nella massima serie in caso di salvezza con il Pomigliano nell’ultimo turno di campionato.

EMPOLI-NAPOLI FEMMINILE 1-3

EMPOLI (3-4-1-2) Ciccioli; De Rita, Knol, Maya; Monterubbiano (dal 17’ s.t. Nocchi), Bardin (dal 25’ s.t. Bellucci), Silvioni (dal 31’ s.t. Nichele), Oliviero; Tamborini; Bragonzi, Dompig (Cappelletti, Sacchi, Brscic, Morreale, Cinotti, Nichele, Nicolini). All.: Ulderici
NAPOLI FEMMINILE (4-3-3) Aguirre; Garnier, Golob, Di Marino, Abrahamsson; Sara Tui, Errico (dal 15’ s.t. Severini), Mauri (dal 31’ s.t. Awona); Erzen (dal 28’ p.t. Pinna), Soledad, Goldoni (Chiavaro, Toniolo, Colombo, Caputo, Penna, Gallo). All.: Domenichetti
MARCATORI: Tamborini 10’ (E), Soledad 45’, Goldoni 47’ p.t., Pinna 27’ s.t.
ARBITRO: Petrella di Viterbo (Bonomo-Iacovacci/Giordano)
Note: giornata primaverile, terreno in perfetto condizioni. Amm.: Silvioni (E), Soledad (N). Rec.: 2’ p.t., 5’ s.t.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here