La dodicesima giornata può dirsi archiviata con vere e proprie goleade che però non portano a variazioni in classifica, con Juventus Women e AC Milan distanti solo un punto. Questo weekend si giocherà la 13esima giornata, a cui seguirà uno stop dovuto agli incontri della nazionale maggiore.

Le bianconere guidate da Rita Guarino arrivano da una vittoria in casa del ChievoVerona per 2 reti a 0, entrambe arrivate nella ripresa. Questa settimana invece la squadra affronta le ragazze del Florentia, la squadra vive un ottimo momento di forma con 20 punti conquistati ed insidia il quarto posto, per ora dell’AS Roma (anche lei con 20 punti).

L’AS Roma è stata protagonista di una grande risalita dopo un inizio stentato: nell’ultima giornata è uscita vittoriosa dalla difficile trasferta contro il Sassuolo, decisiva è stata la doppietta di Agnese Bonfantini dopo l’iniziale vantaggio neroverde. Questa settimana la Roma sfiderà il Tavagnacco, reduce da un pareggio contro l’Orobica.

Il Sassuolo invece proverà a rialzare la testa contro l’Atalanta Mozzanica, reduce da una sonora sconfitta contro la Fiorentina Women’s per 6 a 0. La squadra di mister Cincotta è andata a segno due volte nel primo tempo (entrambe le reti con la firma di I. Mauro) e quattro volte nella seconda frazione di gioco (I. Mauro, Clelland e doppietta di A. Guagni). La Fiorentina Women’s si trova saldamente al terzo posto con 25 punti, ma un suo eventuale passo falso potrebbe avvantaggiare AS Roma e Florentia, poco distanti con 20 punti. Uno dei big match della giornata dunque non può essere che questo: Fiorentina Women’s contro AC Milan. Le ragazze di coach Morace sono reduci da un larghissimo 8 a 0 ai danni della Pink Bari, ultima in classifica (tripletta per D. Sabatino, L. Alborghetti e poker per V. Giacinti).

Orobica Bergamo e Pink Bari, rispettivamente penultima ed ultima, affrontano le due squadre di Verona, Hellas Verona Women e ChievoVerona.

Sara Ghisoni
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here