Photo Credit: Acf Brescia Calcio Femminile

Arriva la seconda sconfitta consecutiva per il Brescia Calcio Femminile nella 7a giornata di Serie B: a San Zaccaria, casa del Ravenna Women, si impongono le padrone di casa in rimonta per 2-1. Al gol di Luana Merli alla mezz’ora del primo tempo, rispondono la punizione di Barbaresi ad inizio ripresa e il contropiede finalizzato da Elisa Mariani nel recupero. Ancora un ko in rimonta e col gol decisivo incassato nel recupero del secondo tempo per il Brescia.

Ci sono delle novità per mister Seleman rispetto all’undici di partenza di sette giorni fa: in porta c’è Ferrari; difesa con Vavassori, Galbiati, Barcella e Viscardi; centrocampo con Brayda, Magri e Bianchi; attacco con Hjohlman, Pasquali e Luana Merli. Arbitra Cappai di Cagliari.

Nel primo tempo la gara è bloccata, le occasioni sono poche ma il Brescia sembra avere qualcosa in più dal punto di vista della manovra: al 3′ il primo squillo è comunque delle padrone di casa con una punizione laterale che spiove in area con Ferrari che respinge coi pugni. Al minuto 11 Brayda stacca di testa in area, pallone alto. Al 16′ mischia in area ravennate sugli sviluppi di un corner, tentativo di Galbiati ma la sua conclusione è respinta in scivolata. Al 29′ il vantaggio del Brescia: recupero palla offensivo di Hjohlman che serve in profondità Luana Merli che davanti a Vicenzi non sbaglia. La risposta delle giallorosse è al 33′ con Burbassi che lambisce la base del palo da posizione defilata.

La ripresa si apre subito col pareggio del Ravenna: punizione dal limite dell’area di Barbaresi che indovina una traiettoria notevole sotto l’incrocio dei pali dove Ferrari non può arrivare. Il gol incassato mina le certezze del Brescia che si blocca e si abbassa in campo: al 56’ pallone per Carrer che salta Viscardi in area e cerca il primo palo, pallone fuori. Al 58′ ancora Ravenna pericoloso: Domi arriva davanti a Ferrari che si oppone in uscita, sulla prosecuzione calcia Elena Mariani, fuori. Al 61′ si fa vedere il Brescia: ci prova Brayda su cross di Ghisi, pallone alto. Al 70′ incredibile occasione per il Ravenna: cross di Burbassi per Elena Mariani che sul secondo palo schiaccia troppo di testa e il pallone termina alto. Al 73′ tiro dalla distanza di Elisa Mariani, Ferrari vola all’angolino e mette in corner. Dall’angolo seguente va in tuffo Gardel, Ferrari blocca. All’85′ mischia in area del Ravenna: tiro di Fracas, pallone a lato. Al 91′ il gol del Ravenna: contropiede delle padrone di casa chiuso da Elisa Mariani che fredda Ferrari sul primo palo.

Finisce così, con un’altra delusione sul campo del Ravenna (e San Zaccaria prima): domenica prossima campionato fermo, le Leonesse giocheranno al Centro Sportivo “Mario Rigamonti” venerdì 11 novembre alle 20:00 in amichevole contro la Sampdoria. In campionato, il prossimo impegno sarà il 19 novembre a Napoli.

RAVENNA WOMEN: Vicenzi, Tonelli, Barbaresi, Domi (80’ Candeloro), Scarpelli (45’ Elena Mariani), Carrer, Burbassi, Elisa Mariani, Gianesin (69’ Mascia), Raggi, Gardel. A disp: Casarasa, Giovagnoli, Carli. All: Ricci.
BRESCIA: Ferrari, Vavassori (45’ Perin), Galbiati, Barcella, Viscardi, Brayda, Magri, Bianchi (57’ Ghisi), Hjohlman, Pasquali (57’ Fracas), Luana Merli. A disp: Lugli, Pietikainen, Fracaros, Ripamonti, Panza, Lonati. All: Seleman.
ARBITRO: Cappai di Cagliari.
MARCATRICI: 29’ Luana Merli (BRE), 48’ Barbaresi (RAV), 91’ Elisa Mariani (RAV).
AMMONITE: Barbaresi (RAV), Domi (RAV), Magri (BRE), Ghisi (BRE), Seleman (BRE).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here