Photo Credit: Pagina Facebook Acf Brescia Calcio Femminile

Cade male il Brescia nel penultimo turno di andata della Serie B, con la squadra di Seleman che ha dovuto cedere il passo alla Ternana col punteggio di 3-0.

Il difensore delle biancoblù Chiara Ripamonti ha analizzato, sui canali ufficiali del club bresciano, il ko rimediato dalle Leonesse contro le Fere: “Partita giocata sul fisico e sulla cattiveria. Sapevamo che sarebbe stata così ed eravamo pronte a questo. La differenza l’hanno fatta le poche occasioni concretizzate da una squadra e dall’altra no. I gol sono arrivati da palla inattiva a parte il primo che gliel’abbiamo regalato, quindi questo è un po’ il riassunto della giornata. Cosa non ha funzionato? Difficile dirlo così a caldo, però forse il fatto di trovare pochi spazi non ci ha permesso di portare la partita dalla nostra parte“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here