Il derby veronese tra Mozzecane e Pro San Bonifacio, giocato al Comunale di San Zeno, finisce 0-0, un risultato che forse accontenta più il Mozzecane che il Pro San Bonifacio che perde così la testa della classifica. Dopo gli 11 gol in due partite segnati dalle rossoblu nessuno si aspettava che Francisca Yebooa e Elena Perobello rimanessero a secco, grande merito dunque al Mozzecane. Il Castelvecchio senza strafare continua a vincere, questa domenica ha vinto ad Imola contro la Imolese, 0-1 il risultato con ancora un gol di Silvia Guidi che continua a segnare con una regolarità impressionante, 4 gol nelle 3 giornate di campionato, senza contare i 3 realizzati in coppa. Con questo risultato il Castelvecchio lascia dietro il Pro San Bonifacio appaiandosi in testa alla classifica alla Jesina. Dal canto suo l’Imolese prosegue il trend negativo che la vede sempre soccombere in casa senza segnare ancora un gol davanti ai propri tifosi. La Jesina vince anche a Castellalto contro la neopromossa abruzzese Women Soccer Castelnuovo che comunque le da filo da torcere più di quanto si pensasse alla vigilia. Vanno in gol Maddalena Porcarelli e Tamara Fontana per la Jesina e Veronica Marroni per le neroverdi di casa che così cancellano il primo zero, quello dei gol segnati, con la speranza di poter cancellare presto anche lo zero dei punti in classifica, a tal proposito la partita odierna fa ben sperare. Il San Marino Academy alla Dogana ha affrontato il Pescara La Saponeria che ha perso la sua imbattibilità stagionale, risultato 1-0 grazie alla rete segnata da Gaia Mastrovincenzo per le padrone di casa. Perfetto equilibrio nella partita giocata al Jugendhort di Bressanone tra il  Brixen Obi e il Bologna. Tra  le mura amiche le altoatesine continuano a non vincere e il Bologna conferma la sua solidità specialmente nelle partite giocate fuori casa dove le ragazze rossoblu sono tuttora imbattute. Altro pareggio a reti inviolate quello tra l’Unterland Damen e il Riccione in una partita che risulta essere il secondo pareggio consecutivo dopo la sconfitta casalinga subita alla prima giornata. Dal canto suo il Riccione raccoglie il primo punto fuori dalle mura amiche. Al Mattarello il Trento Clarentia inanella la terza sconfitta consecutiva, stavolta per 0-3 contro il Vittorio Veneto ripetendo la brutta sconfitta subita nel precedente incontro casalingo. Le Tose riescono invece a riscattare la sconfitta subita in casa domenica scorsa andando a segno con Greta Ponte, Valentina Dal Pozzolo e Valentina Foltran. Continua il trend negativo del Vicenza che al comunale Baracca perde per 0-1 con il Graphistudio Pordenone per ora capace di vincere solo in trasferta. A segno per le friulane Michela Zanetti.

Ecco il quadro completo dei risultati della giornata:

 

 Serie B Girone C – Terza giornata – Andata

 0 – 0  Fortitudo Mozzecane – Pro San Bonifacio

 0 – 1  Imolese CF – Castelvecchio Femminile

 1 – 0  San Marino Academy – Pescara La Saponeria

 0 – 0  Brixen Obi – Bologna

 0 – 3  Trento Clarentia – Permac Vittorio Veneto

 0 – 0  Unterland Damen – Femminile Riccione

 0 – 1  Vicenza CF – Graphistudio Pordenone

 1 – 2  Women Soccer Castelnuovo – Edp Jesina Femminile

Classifica

9  Edp Jesina Femminile, Castelvecchio Femminile

7  Pro San Bonifacio

6  Permac Vittorio Veneto, Graphistudio Pordenone, San Marino Academy

Brixen Obi

4  Bologna, Fortitudo Mozzecane, Pescara La Saponeria, Femminile Riccione

2  Unterland Damen

Imolese CF

0  Vicenza CF, Trento Clarentia, Women Soccer Castelnuovo

Marcatrici

Francisca Yeboaa (Pro San Bonifacio)

Silvia Guidi (Castelvecchio Femminile)

Elena Perobello (Pro San Bonifacio)

Siojli Pugnetti (Graphistudio Pordenone), Maddalena Porcarelli (Edp Jesina Femminile), Hannah Bielak (Brixen Obi), Gaia Mastrovincenzo (San Marino Academy),  Evi Kerschdorfer (Brixen Obi) …

CONDIVIDI
Articolo precedenteRomagnano Calcio, solo 1-1 con il Musiello Saluzzo
Articolo successivoQuattro vittorie fuori casa e molte sorprese
Francesco Colella
Francesco Colella è nato a Roccacasale (AQ) il 20/7/1954. Si è trasferito a Firenze agli inizi degli anni 70 per gli studi Universitari. Da allora vive in Toscana, attualmente a Campi Bisenzio (comune confinante con Firenze). La maggior parte della sua esperienza lavorativa è stata dedicata nel settore dell'informatica come analista programmatore. È un appassionato di calcio fin da piccolo, militando come calciatore, ma per un breve periodo, in campionati dilettantistici. Tifoso della Fiorentina, dal 2013 segue, con passione, anche il calcio femminile e ritiene che tecnicamente non abbia niente da invidiare a quello maschile. Tra i suoi hobby gli scacchi, con cui ha raggiunto la 2.a categoria nazionale FSI, la computer grafica e la letteratura, sia come lettore che come scrittore. Ha scritto due romanzi fantasy e una favola per bambini.