Photo Credit: Pagina Facebook Hellas Verona Women

 Si è conclusa 1-2 Hellas Verona-Sassari Torres, 1a giornata della Serie B 2022/23. In rete per le gialloblù il difensore Bianca Vergani, al secondo gol consecutivo in stagione. Per la Sassari gol di Iannazzo e Congia.

Venendo alla cronaca, è un primo tempo molto combattuto quello del Comunale di Vigasio, con il Verona che prova ad impostare il suo gioco e la Sassari che cerca di recuperare palla per partire in contropiede.

La prima occasione per l’Hellas arriva al 17’ con Peretti: la numero 10 gialloblù punta tutta la difesa sarda e va al tiro: conclusione che termina fuori di poco. Al 35’ altro pericolo creato dal Verona con Lotti che apre sulla sinistra per Peretti, che riceve e prova la parabola dalla distanza, ma il suo tiro sfiora la traversa ed esce. Nel finale di primo tempo l’Hellas pressa continuamente alte le avversarie e si crea diverse occasioni:  al 38’ Capucci arriva sul fondo dalla sinistra e crossa verso il centro dell’area per Pecchini, che sfiora di testa ma non trova l’impatto col pallone.  Al 46’ Seijka riesce a deviare in corner un colpo di testa a botta sicura su calcio d’angolo di Quazzico, ma al 47’ non può nulla su un altro colpo di testa, questa volta di Vergani, che su assist di Pasini porta avanti l’Hellas.

Nella ripresa, il Verona ha subito la chance per raddoppiare con Lotti, che al 50’ riceve da Ledri e va alla conclusione potente, ma il suo tiro viene intercettato dal portiere sardo. Dopo dieci minuti altra possibilità per le gialloblù con Capucci, che entra in area dalla sinistra e prova il tiro potente, ma Siejka riesce a respingere con il corpo.  Al 72’ è però la Sassari ad andare in gol, che trova la rete del pari con Iannazzo: la numero 14 biancorossa sfrutta un rimpallo corto della difesa gialloblù e con una conclusione dal limite pareggia. Dopo la rete subita il Verona prova a reagire in ripartenza, ma su un batti e ribatti nell’area gialloblù è la Torres a segnare con Congia. Il finale è molto accesso, con il Verona che prova a spingere ed attaccare per trovare la rete del pari e la Sassari che riparte in contropiede, ma nonostante i tentativi di Bison e Semanova, il match si chiude sul 2-1 per le ospiti.

HELLAS VERONA (3-5-2): Shore; Meneghini (46′ Semanova), Quazzico, Vergani; Capucci, Lotti, Sardu (76′ Giai), Ledri, Pecchini; Pasini (58′ Bison), Peretti. A disp: Keizer, Rognoni, Croin, Doneda, Cabrera. All: Brutti.
SASSARI TORRES (4-3-3): Siejka (63′ Deiana); Weithofer, Veritti, Congia, Peare; Iannazzo, Blasoni, Tola (64′ Lauria); Marenic (40′ Peddio), Carrozzo (58′ Poli), Chukwudi (64′ Fadini). A disp: Quidacciolu, Costantini, Congia, Sotgia. All: Ardizzone.
ARBITRO: Pizzi di Bergamo.
MARCATRICI: 45’+2′ Vergani (HV), 72′ Iannazzo (SAS), 89′ Congia (SAS).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here