Il Brescia Calcio Femminile torna a casa. Le biancazzurre, a distanza di tre anni, si alleneranno in città e più precisamente al Centro Sportivo Mario Rigamonti. La società ha annunciato che la stagione delle Leonesse inizieranno martedì 2 agosto, mentre venerdì 13 agosto ci sarà la presentazione della prima squadra presso un posto che verrà svelato nei prossimi giorni, e nella stessa giornata la prima uscita ufficiale con l’amichevole tra le ragazze di Elio Garavaglia e il Sassuolo.

Un accordo importante e il Direttore del Mario Rigamonti, società che ha in gestione il Centro Sportivo situato in Via Sereneissima, Gene Duzzani ne è consapevole: «Quando la presidentessa ci ha chiesto di portare il Brescia da noi, e ci ha fatto piacere riportare le ragazze qui – ha detto Duzzani – il Brescia Femminile userà il campo Pasotti, e spero che tutti, giocatrici, staff e dirigenti, siano contenti. Quando ho coinvolto il Presidente Piero Bonicelli ha detto che voleva il Brescia Femminile al Rigamonti Vi auguro una buona stagione e grazie per essere venuti da noi».

Soddisfazione da parte della dirigenza delle Leonesse, soprattutto per la Presidentessa Clara Gorno, la quale ha annunciato che la sede legale del BCF sarà a Brescia in via Padova 11: «Ringrazio il Presidente Piero Bonicelli che ci ha accolto e che ci è venuto incontro anche dal punto di vista economico – il commento di Gorno – il presidente crede nel progetto del Brescia Femminile, dandoci la possibilità di allenarci in una location prestigiosa e per noi è un privilegio essere qui».

La squadra sembra ormai fatta, con obiettivi ben precisi: «Il gruppo è quasi completo, ma arriverà una centrocampista e un portiere, aspettiamo e cominciamoDiego Rossi, Direttore Sportivo del Brescia Femminile – vogliamo migliorare la posizione dello scorso anno: vediamo quello che succederà ad inizio stagione e poi si vedrà».

Novità importanti anche per il Settore Giovanile bresciano: «Stiamo facendo un grosso investimento, soprattutto a livello giovanile, perché c’è tanto lavoro da fare – queste le dichiarazioni di Gorno – per questo abbiamo nominato come Responsabile Settore Giovanile Fabio Norbis (che ha sostituito Nicola Don per via dei suoi impegni lavorativi, ndr), il quale ha un curriculum non indifferente e sono contenta per come sta gestendo la situazione, mentre Andrea Trainini si occuperà dell’Attività di Base, con l’obiettivo di far crescere le iscritte e con le affiliazioni di far giocare e di perseguire il proprio sogno. Le giovanili continueranno ad allenarsi a Paratico, mentre le Esordienti e Pulcine a Rodengo Saiano. Nei prossimi giorni sveleremo anche il nuovo allenatore della Primavera».

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here