Secondo successo di fila per il Cittadella Women, che sconfigge per 1-0 il San Marino Academy.

La rete decisiva arriva al minuto 12: su scambi molto veloci la palla viene girata sulla destra per Larocca, ex di turno, che calibra il traversone sul secondo palo a beneficio di Giannina Lattanzio, la quale di testa trafigge Alessia Piazza per il gol che, alal fine, varranno i tre punti per il Cittadella.

Questo è il commento che l’allenatore delle granata Salvatore Colantuono ha rilasciato sui canali ufficiali del club veneto: “Abbiamo ottenuto tre punti meritati, sicuramente abbiamo fatto un ottimo primo tempo tenendo in mano il pallino del gioco, potevamo chiuderla prima ma nella seconda parte abbiamo sofferto bene, questo è indice di maturità. Mi rende particolarmente felice anche il fatto di non aver subito gol, io chiedo compattezza e reparti stretti per dare minor spazio alle avversarie e restringere loro il campo quando attaccano. Va comunque dato merito a San Marino di averci messo alle corde nel secondo tempo, poteva meritare anche il pari alla fin fine. Io lo reputo uno dei migliori club della Serie B, sono anzi stupito di non vederlo in lotta per la promozione, perché gioca bene e ha buone individualità. È una squadra che seguo con attenzione, spiace non vederlo in testa ma le stagione non son tutte uguali, può succedere. In ogni caso bravissime le mie ragazze, non abbiamo perso lucidità, abbiamo saputo soffrire, questa è la caratteristica delle squadre vincenti, una cosa che un po’ ci manca perché comunque il gruppo è molto giovane, ha la seconda media età più bassa della B. Anche domenica c’erano tante ragazze del 2000 in campo, due sono in Nazionale Italiana U19 agli Europei, Corazzi, un’ex, è stata una delle migliori in campo insieme a Ripamonti. Insomma, un ottimo il risultato, di nuovo complimenti a San Marino per la loro qualità, possono finire bene il campionato“.

In classifica le padovane salgono al settimo posto della Serie B con ventisette punti, a due lunghezze dalle titane che occupano la sesta piazza. Domenica il Cittadella ospiterà la Pro Sesto che, nel turno precedente, ha fermato sull’1-1 la capolista Brescia.

CITTADELLA WOMEN: Toniolo; Ripamonti, Masu, Fracaros (81’ Meneghetti); Larocca, Domi (58’ Pizzolato), Corazzi, Saggion (90’ Novelli), Peruzzo; Lattanzio, Ponte (58’ Martinuzzi). A disp: Zorzan, Schiavo, Nurzia, Zannini, Dilettuso. All: Colantuono.
SAN MARINO ACADEMY: Alessia Piazza; Marrone, Kiamou, Venturini, Martina Piazza; Cecchini (46’ Jansen), Brambilla, Fusar Poli; Alborghetti (46’ Massa), Baldini (59’ Menin), Papaleo (63’ Kuenrath). A disp: Montanari, Montalti, Nozzi, Modesti, Diversi. All: Conte.
ARBITRO: Filippo Colannino di Nola.
MARCATRICE: 12’ Lattanzio (CIT).
AMMONITE
: Martinuzzi (CIT), Jansen (SMA).

Photo Credit: Federica Scaroni – Facebook Cittadella Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.