L’ottava giornata di campionato di serie B ha portato un’altra bella vittoria al Ravenna Women che, in trasferta contro il Tavagnacco, ha vinto per 4 a 1 contro la squadra di casa.

Il primo tempo è iniziato in salita per le leonesse che si sono trovate al di sotto di un goal appena dopo il primo minuto di gioco a causa della rete dalla distanza di Andreoli.
Il Ravenna ha reagito immediatamente dapprima con il sinistro di Elisa Mariani; la palla è stata poi respinta da Dieude sulla linea ma è terminata sui piedi Carrer che al minuto 8′ ha riequilibrato il match con un goal da limite dell’area.
Questa rimonta ha dato una nuova spinta alla squadra ospite che ha condotto il gioco alla ricerca del raddoppio, poi trovato al 23′ con un autogol di Donda nel tentativo di respingere una deviazione del proprio estremo difensore.

Il secondo tempo ha visto la medesima motivazione nelle giallorosse con la voglia di mettere al sicuro il risultato con una terza rete.
Il terzo goal è arrivato al minuto 83 grazie ad un assist di Barbaresi per Carrer che è riuscita a mandare la palla in porta, nell’angolo alto.
Il Tavagnacco ha provato a difendersi anche con i cambi. L’entrata di Iacuzzi ha riacceso per un attimo le speranze del Tavagnacco con un tiro che però ha centrato il palo.
Nonostante i pochi minuti dalla fine, le leonesse, ancora combattive, hanno trovato il loro quarto goal grazie ad Elena Mariani, che approfittando del cacio d’angolo trova il suo primo goal con la maglia giallorossa.
A nulla sono serviti gli strenui tentativi di rimonta della squadra di casa contro un Ravenna che ha giocato una partita di carattere guadagnando con merito altri 3 preziosi punti in un campionato

Queste le formazioni delle due squadre:
RAVENNA WOMEN: Tonelli, Barbaresi, Domi, Carrer (78′ Scarpelli), Burbassi, Mariani Elisa, Gianesin, Mariani Elena (90′ Carli), Raggi (78′ Mascia), Vicenzi, Gardel.
A disposizione: Candeloro, Giovagnoli, Casarasa

COMUNALE TAVAGNACCO: Marchetti, Donda, Fischer (76′ Rosolen), Diaz Ferrer, Andreoli (56′ Morleo), Demaio, Dieude, Maroni (56′ Magni), Novelli, Licco De Matteis (66′ Iacuzzi)
A disposizione: Ridolfi, Dimaggio, Nuzzi, Girardi, Castro Garcia

Sono nata in provincia di Cagliari il 29/08/1992. Frequento l'università a Cagliari ad indirizzo pedagogico. La mia passione per il calcio è nata quando ho iniziato a seguire questo sport perchè mio fratello è un grande tifoso del Milan e io cercavo un punto d'incontro con lui. Ho iniziato a guardare le partite, e a comprenderne i meccanismi poi è arrivato quello femminile che mi ha conquistata al punto da sentire un po' mie anche le loro imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here