La quattordicesima giornata di Serie B ha stilato la Top 11 di questo turno.

MODULO: 4-3-3

PORTIERE

Valentina Casaroli (Roma CF)
La Roma Calcio Femminile torna finalmente a casa con un risultato positivo, e il merito va anche a Valentina, che contro l’Orobica riesce a mantenere la porta inviolata.

DIFENSORI

Alice Greppi (Ravenna)
Alice ha disputato contro il Cesena una buona prova, e grazie alla sua esperienza ha trascinato la difesa del Ravenna a non subire in questa partita alcun gol.

Laura Capucci (Ravenna)
Nella gara contro il Cesena Laura, oltre a difendere, decide di creare il “tiro della vita”, e la sua conclusione ha esito positivo, visto che dà al Ravenna il gol dei tre punti.

Alma Hilaj (Orobica)
La scelta di restare si è rivelata azzeccata, perché grazie al suo apporto le bergamsche hanno mantenuto la porta inviolata per la terza volta di fila.

Francesca Larocca (Vicenza)
Francesca piazza nella gara contro il Brescia la “perla”, quando serve la palla a Kastrati per il definitivo 2-2.

CENTROCAMPISTE

Rangana Timo (Perugia)
Rangana ha rappresentato a pieno la voglia del Perugia di sfidare a viso aperto una corazzata come il Como: la giovane centrocampista non ha avuto paura di presentarsi sul dischetto e di segnare la rete del momentaneo vantaggio perugino.

Gaia Distefano (Chievo Verona)
Gaia sta dimostrando di essere un crack per il Chievo, poiché è lei ad aprire le marcature del successo clivense sul Cittadella, mandando fuori giri la difesa e freddando Toniolo con un destro angolato.

Simona Cimatti (Ravenna)
Quando il Cesena è nel momento migliore, Simona decide di mettere subito le cose in chiaro, piazzando la rete del vantaggio ravennate.

ATTACCANTI

Luana Merli (Brescia CF)
Luana entra nuovamente nella nostra Top 11 grazie alla doppietta realizzata contro il Vicenza, permettendo al Brescia di chiudere la partita con un risultato positivo.

Edona Kasdtrati (Vicenza)
Edona sa colpire al posto e al momento giusto: suo il colpo di testa che ha consentito al Vicenza di pareggiare la sfida contro il Brescia.

Alessia Rognoni (Como)
Il Como rischia clamorosamente di capitolare contro il Perugia, ma santa Alessia Rognoni salva ancora le lariane, segnando il suo settimo gol stagionale.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.