Credit Photo: Sassari Torres

Ennesimo movimento in entrata per la Sassari Torres: si tratta di Federica Veritti; la giocatrice friulana, classe ’99, andrà a rinforzare la difesa sarda. Fin dall’età di cinque anni sognava un futuro fatto di calcio; nonostante il pregiudizio che talvolta in questo sport c’è per le squadre femminili e contro ogni pronostico, è riuscita a centrare l’obiettivo voluto muovendo i primi calci al pallone nella Maglianese giovanile, la squadra del suo paese, fino ai 14 anni, arrivando persino tra le Azzurrine di Rita Guarino, per poi passare al Tavagnacco dove rimane e torna, in seguito ad una parentesi nell’Hellas Verona che in quel periodo terminò un percorso difficile al decimo posto, l’ultimo utile per la salvezza. Ora è pronta a sbarcare in campo sardo per la prima volta: “sono entusiasta di aver sposato il progetto Torres Femminile, società storica e ambiziosa nel calcio femminile italiano. Non vedo l’ora di poter iniziare questa nuova avventura e dare il mio contributo alla squadra. Ringrazio la società della fiducia riposta in me“.

 

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.