Il 2 Ottobre stata è la prima giornata di campionato di Serie B del girone C.
Ecco le dinamiche delle partite e dei risultati

Azzurra S. Bartolomeo si trova in casa una delle più favorite alla vittoria al campionato. Il risultato è appunto a favore dell’avversaria Valpolicella con due reti a zero segnate da Mascanzoni e Capovilla.
Doppio poker nella partita tra Fortitudo Mozzecane e Azalee: 4 a 4. Partita lunga, intensa, piena di azioni e naturalmente di gol. Ma nessuna delle due è riuscita a dare quel di più per vincere la partita.
L’Inter, altra favorita, conclude la prima giornata con una sudata vittoria di 3 a 2 contro il Trento Clarentia. Si può e deve far meglio, ma almeno 3 punti preziosi sono stati portati a casa. A segno capitan Baresi che firma il primo gol in campionato, a seguire Fontana e Regazzoli per l’Inter. Torresani e Brunello per il Trento.
Real Meda in trasferta sul campo del Pro San Bonifacio che non lascia scampo alla squadra ospite: 2 – 0.
Sudtirol Damen che nonostante la retrocessione dello scorso anno, sembra non essere partita di nuovo bene con questa stagione. Pesante la sconfitta di 7 a 2 contro l’Orobica.
Partita con una sola rete a favore della squadra Milanese del Football Ladies contro il Vicenza. Finisce così col risultato di 1 a 0 con la rete segnata nel primo tempo da Di Luzio.

Serie B – I Risultati della 1ª giornata
Azzurra S. Bartolomeo – Fimauto Valpolicella 0-2
Fortitudo Mozzecane – Azalee 4-4
Inter Milano – Trento Clarentia 3-2
Pro San Bonifacio – Real Meda 2-0
Riozzese – Unterland Damen 1-1
Sudtirol Damen – Orobica Calcio Femminile 2-7
Vicenza Calcio Femminile – Football Milan Ladies 0-1

CLASSIFICA
Orobica Calcio Femminile 3, Fimauto Valpolicella 3, Pro San Bonifacio 3, Inter Milano 3, Football Milan Ladies 3, Azalee 1, Fortitudo Mozzecane 1, Riozzese 1, Unterland Damen 1, Trento Clarentia 0, Vicenza Calcio Femminile 0, Azzurra S. Bartolomeo 0, Real Meda 0, Sudtirol Damen 0.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSassuolo: le nuove squadre femminili
Articolo successivoChampions Verona: si parte per il Kazakistan!
Francesca Fumagalli
Prima la passione, poi il talento. Da diversi anni mi trovo in questo ambito calcistico e la passione per ciò mi ha portato a iniziare a scrivere. Il mio sogno è vedere il calcio femminile italiano sullo stesso piano di quello maschile.