Il mondiale femminile in Francia è terminato con il successo in finale degli Stati Uniti contro l’Olanda, ma non si sono spenti gli echi delle ottime prestazioni dell’Italia, uscita solo ai quarti. Nel frattempo si guarda al campionato di massima serie dove potrebbe esserci la punta Romina Pinna che è stata intervistata da “ilnapolionline.com”.

Come giudichi il tuo primo anno al Mozzecane in fase realizzativa? “La mia stagione al Mozzecane penso che sia stata davvero positiva personale con 14 goal e anche a livello di squadra , perché nessuno si aspettava che la squadra potesse lottare per le prime posizioni”.

Tu conosci Gelmetti che da ieri è ufficialmente passata al Napoli femminile. Quali sono le sue caratteristiche principali? “Martina , penso che sia come prima cosa una bella persona , mi sono divertita con lei , a livello calcistico il Napoli ha fatto un ottimo acquisto perché sono quelle giocatrici che spezzano gli equilibri , fanno la differenza”.

L’Italia femminile è arrivata fino ai quarti ai recenti mondiali in Francia. E’ secondo te un passo importante per la crescita del movimento? “Il mondiale è stato un grande trampolino di lancio per la nostra nazionale , per tutto il movimento italiano , non si può che non ringraziare le giocatrici, il mister per le belle prestazioni che hanno fatto, ci hanno fatto sognare con loro. Mi auguro che queste prestazioni delle azzurre possano dare un seguito anche ai vertici della Federazione”.

Quali sono le squadre che ti stanno seguendo in vista della prossima stagione? “Il prossimo anno per me sarà un anno importante , non resterò più a Mozzecane , già dal primo luglio posso firmare con qualsiasi squadra , ho delle proposte dalla serie A sto valutando , presto si saprà”.

Credit Photo:Il Napoli Online

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here