Ci siamo. Domani la Serie B scende in campo per la terz’ultima giornata, e potrebbe essere un turno molto cruciale per la stagione.

Infatti, il Brescia è davanti al Como di un solo punto, ma la Leonessa avrà una domenica molto rischiosa, perché le biancoblù ospiteranno il Cortefanca, in un derby che sarà molto infuocato, con la speranza che quello che avverrà in campo si svolga solo sul rettangolo di gioco, e che qualcuno pensi di travasare questa gara, che auspichiamo sia piacevole e corretta, come un qualcosa di spiacevole. Non sarebbe giusto sia per le giocatrici e tifosi biancoblù che per quelli rossoblù.
Match difficile per le ragazze di Elio Garavaglia, perché da quest’incontro passerà il destino della loro possibile promozione in Serie A.
Le lariane, invece, hanno sulla carta una gara molto abbordabile, dato che sfideranno un Palermo ormai retrocesso in Serie C, ma che vorrà onorare al meglio le ultime gare di campionato, perciò la formazione di de la Fuente non dovrà sottovalutare per nulla le rosanero.

Il Chievo Verona vuole provare ancora a puntare al terzo posto, e per questo vuole metter ko una Pink Bari che, senza ombra di dubbio, è stata, insieme al San Marino Academy, come una delle delusioni di questo campionato. Era una delle favorite alla Serie A, invece ha vivacchiato nelle zone centrali della classifica. Le clivensi hanno dunque l’opportunità di prendersi il bottino pieno e, Cortefranca permettendo, salire sul podio.

Un altro club che vuole raggiungere uno storico piazzamento è il Cittadella che ha, come obiettivo, cancellare il ko col Como di domenica scorsa, e tuffarsi sulla sfida con la Roma Calcio Femminile che, nonostante sia già in C da due settimane, sta onorando il campionato, non a caso ha fermato nel turno precedente il Cortefranca, quindi le padovane, se vogliono centrare il quinto posto, dovranno dare massima attenzione per centrare il risultato finale.

RavennaTavagnacco è una partita in cui le due squadre potranno giocare con tranquillità, visto che domenica scorsa hanno festeggiato la salvezza, perciò aspettiamoci ad un incontro con qualche scintilla di emozioni, poiché sia le ravennati che le friulane, come abbiamo detto prima, giocheranno con la testa libera.

Chiudono San Marino AcademyCesena e TorresPro Sesto, due incontri nel quale daranno il massimo, in particolar modo per le titane, che giocheranno contro le cesenati, che proveranno a concludere degnamente un campionato che poteva essere svolto in maniera diversa, ma le cose non sono andate per il verso giusto.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here