Il 2020 ha salutato lo zoppicante campionato di Serie B con la dodicesima giornata.

Al comando della classifica ci sono Pomigliano e Como, con le pantere che battono con qualche sofferenza il Brescia, mentre le lariane cadono per mano del Tavagnacco che ora sembrano lanciate verso la zona promozione. Rimane in scia la Lazio, che batte non senza difficoltà il Vicenza. Per friulane e laziali saranno fondamentali le partite di recupero che si giocheranno ad inizio gennaio.

Il Cesena pareggia in casa contro l’Orobica e si allontana sempre di più dalle prime posizioni, mentre le bergamasche conquistano un punto importante per la salvezza.

Prosegue la marcia del Cittadella, che trafigge il Ravenna al termine di un match denso di emozioni e ribaltamenti di fronte. Seconda vittoria di fila per le ragazze di Nicoli che potrebbe essere la sorpresa della seconda parte della cadetteria.

Salutiamo con soddisfazione il primo punto conquistato dal Perugia sul campo, con le grifoncelle che reggono alla forza d’urto del Pontedera. Per la lotta salvezza ci saranno anche le perugine.

RISULTATI 12A GIORNATA SERIE B
Brescia-Pomigliano 0-1, Cesena-Orobica 1-1, Como-Tavagnacco 1-2, Lazio-Vicenza 3-2, Ravenna-Cittadella 2-3, Perugia-Pontedera 0-0 Chievo Verona-Roma CF rinviata.

CLASSIFICA
Pomigliano** e Como*  20, Lazio*** e Tavagnacco*** 17, Brescia* 16, Cesena* 15, Cittadella***** e Ravenna*** 13, Chievo Verona*** 12, Orobica* 10, Vicenza*** 9, Pontedera* 8, Perugia 4****, Roma CF 3*******.
* una partita in meno, ** due partite in meno, *** tre partite in meno, **** quattro partite in meno, ***** cinque partite in meno, ******* sette partite in meno

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.