La Serie B ha aperto il 2021 del calcio femminile italiano con i recuperi della sesta e settima giornata.

Il Pomigliano batte nettamente per 4-0 il Perugia, con le pantere che, grazie ai gol di Pinna, i due di Moraca e della debuttante Manno, mantengono salda la vetta, mentre le grifoncelle iniziano a vedere la salvezza un miraggio. Al poker pomiglianese risponde il Como che travolge il Chievo Verona per 3-0, grazie alla doppietta di Zhanna Ferrario e la rete di Silvia Vivirito. Le lariane e le campane restano in prima posizione, solo che quest’ultime hanno ancora una partita da recuperare e quindi niente è ancora deciso.

Doveva essere un match spartiacque quello tra Tavagnacco e Cesena, e così è stato, in particolar modo per le cavallucce che battono le friulane col trio Porcarelli-Petralia-Beleffi. Inutile la rete del momentaneo pareggio di Ferin. Le cesenati ora sono terze, rilanciandosi così in tema promozione, per le gialloblù di Orlando uno stop che non ci voleva.

Ma non c’è tempo di riposarsi, perché tra due giorni si torna in campo, con i recuperi della nona giornata di Serie B.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.