Oggi pomeriggio scatta la seconda giornata di Serie B 2020/21: infatti si giocherà alle 13:00 l’anticipo tra Lazio e Cittadella Women, con le aquilotte che devono confermarsi come squadra costruita per salire in Serie A, ma attenzione alle padovane, perché vorranno centrare il colpaccio. Per informazioni chiedere al Chievo.

Parlando proprio delle clivensi la bruciante sconfitta patita a Cittadella deve servire come stimolo per rilanciarsi immediatamente, ma avranno davanti un Ravenna desideroso di proseguire l’inizio stagionale e restare in scia con le squadre di vertice.

BresciaPerugia sarà il primo scontro importante in chiave salvezza: le Leonesse a Vicenza non sono riuscite a graffiare, e di sicuro sono desiderose di farlo contro le grifoncelle, le quali però non si avranno intenzioni di essere vittime sacrificali. Attendiamoci una gara molto equilibrata.

L’Orobica, dopo la partenza falsa, ha bisogno di una riscossa, perciò contro il Vicenza sarà l’occasione di vedere il potenziale talento delle bergamasche, anche se le biancorosse non avranno intenzione di essere l’agnello sacrificale.

Anche il Pontedera non vorrà sottoporsi ad un ennesimo strazio avvenuto sei giorni  fa, perciò le toscane di Ulivieri proveranno ad affrontare a testa alta un Tavagnacco che vorrà cercare di portarsi subito i primi tre punti, perché altrimenti c’è il rischio di rincorrere immediatamente.

Il Cesena vorrà cancellare la sconfitta subita in casa del Ravenna ricevendo un Pomigliano in estasi, dopo il pari ottenuto contro le friulane. Se da una parte le cesenati vorranno rimettersi subito in piedi non si può dire delle campane che vorranno provare a centrare un altro exploit.

Infine abbiamo il primo incontro casalingo del Como, che fronteggerà la Roma CF che è lanciata dal successo realizzato in casa alla prima di campionato. Vedremo però se le comasche riusciranno ad imporsi. Salvo ennesime castronerie dello staff tecnico lariano…

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.