Come di consueto abbiamo stilato il pagellone per ogni turno della Serie B. Vediamo quali sono stati i voti emessi in questo quindicesimo turno.

PROMOSSI

Pomigliano
Inarrestabile. Il successo sul Cesena rafforza sempre di più la leadership delle pantere in cadetteria, segno che ormai l’obiettivo non è più la salvezza, ma la Serie A.

Tavagnacco
Un gol basta e avanza al Tavagnacco che batte il Pontedera e rimane agganciato alle zone alte della classifica. Tre punti che assumo un grande valore per il fatto che domenica le friulane non giocavano da più di due settimane ed erano in piena emergenza.

Orobica
La fortuna aiuta gli audaci, e all’Orobica questa frase calza a pennello, visto che la vittoria è arrivata grazie ad uno sfortunato autogol vicentino. Tre punti e fuori dalla zona retrocessione.

Ravenna
Qualche partita fa sembrava ad un passo dal fare un campionato anonimo, invece il Ravenna, grazie alla vittoria ottenuta contro il Chievo ritorna prepotentemente di scena per la lotta alla promozione.

Cittadella
Il Cittadella si dimostra una squadra fastidiosa, soprattutto per la Lazio, perché quando meno se lo aspetta, ecco che Casarotto segna nel recupero la rete del pareggio che alla fine potrebbe risultare importante per il suo prosieguo stagionale.

RIMANDATI

Roma CF
La Roma CF conquista contro il Como un punto pesante in ottica salvezza, ma sul 2-0 le giallorosse dovevano gestirla meglio il vantaggio.

Vicenza
Il Vicenza ha un debito molto importante con la fortuna, visto che solo un autogol ha permesso alle vicentine di perdere contro l’Orobica. L’unico rammarico è che dopo il gol di Yeboaa le biancorosse dovevano controllare il risultato fino al 90′.

Pontedera
Il Pontedera si è fatto fregare da Ferin in una delle poche occasioni che ha concesso al Tavagnacco, e nella ripresa le ragazze di Ulivieri dovevano sfruttare il calo delle friulane. Ci sono andate vicino, ma non è bastato ad evitare la sconfitta granata.

Chievo Verona
La sconfitta subita dal Chievo contro il Ravenna ci piò stare, ma allo stesso tempo fa male, perché le ragazze di Ardito hanno avuto tra le mani tante palle da tramutare in gol. Peccato, ma qualche passo in avanti è stato fatto.

BOCCIATI

Lazio
I riflettori erano puntati sulla nuova Lazio di Carolina Morace e, anche se qualcosa di nuovo si sta vedendo, latita sempre il problema numero uno, ossia la gestione del vantaggio che ancora una volta è andato in fumo. E contro il Cittadella ne abbiamo avuta conferma.

Cesena
Seconda sconfitta di fila per il Cesena che non riesce a trovare la rete da segnare al Pomigliano che sarebbe valso il pareggio, soprattutto nella ripresa, dove le cesenati potevano e dovevano essere più fredde nelle occasioni decisive.

Como
Contro la Roma arriva il terzo pareggio consecutivo in B per il Como che domenica potrebbe rischia di uscire dalla zona promozione, e ormai sono troppi i punti che le lariane stanno perdendo per strada.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.