Il Como Women sta stupendo tutti comandando la Serie B. Nella rosa ci sono molte calciatrici che sono importanti, soprattutto in ottica Nazionali.

Per questo la società ha annunciato che ben sette biancazzurre sono state convocate dalle rispettive nazionali di calcio per i prossimi impegni.

La maltese Emma Lipman, per i test con Moldavia e Marocco, l’estone Vlada Kubassova, per le gare con Aland United, e la romena Cristina Carp, impegnata nelle amichevoli con Austria e Irlanda del Nord.

Sul fronte Italia arriva la prima chiamata in Nazionale A per il difensore Giulia Rizzon (nella foto), la quale giocherà l’Algarve Cup, in programma in Portogallo, dal 16 al 23/2, e l’esordio in Under 23 per Greta Di Luzio e Lucia Pastrenge che giocheranno contro l’Under 19 il 17 febbraio.
Restando in tema Under 19, farà parte del gruppo anche Elisa Mariani: da domenica parteciperà allo stage, giovedì 17/2 la gara allenamento con Under 23 e lunedì 21 l’ amichevole con le pari età del Belgio.

Photo Credit: Como Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.