Ecco l’intervista rilasciata da Silvia Vivirito, centrocampista della Riozzese Como, al quotidiano ‘Il Napoli Online’.

Tra pochissimo inizierà il campionato di serie B femminile, che si preannuncia una sorta di serie A2, incerta e dal pronostico incerto. Tra le compagini c’è sicuramente la Riozzese Como che da neo promossa vorrà recitare un ruolo importante. Ilnapolionline.com ha intervistato la centrocampista ex Napoli Silvia Vivirito.

Cosa ti ha spinto ad accettare questo nuovo progetto che è la fusione tra la Riozzese e il Como? “L’incertezza delle sorti della nostra società e la grande battaglia intrapresa dal nostro presidente mi ha fatto capire che qui a como può nascere qualcosa di speciale. Ho sposato un progetto che partisse dal basso e sono la prima a credere in quello che fa la società”.

Restando sul tema della fusione dei due club, quali sono gli obiettivi. Conquistare la serie A al primo tentativo oppure in un paio di stagioni? “Indubbiamente non sarà semplice, come ti ho detto prima e lo hai anche tu sottolineato, sarà un campionato tutt’altro che semplice. Ci sono molte squadre che possono dire la loro, in più ci sono le neo promosse come noi, il Pontedera e il Pomigliano femminile, che possono recitare un ruolo importante. Noi dovremo scendere in campo con la giusta mentalità ogni gara e a fine anno tireremo le somme”.

Che effetto fa per voi calciatrici giocare senza pubblico in senso generale? “Ti dirò per noi ragazze sentiamo meno la questione degli stadi vuoti, visto che purtroppo non vengono in tanti a vederci. Diverso per i maschi che ovviamente hanno spesso gli stadi con tanto pubblico. Detto questo è chiaro che dispiace perché vorremmo condividere con i nostri tifosi tutto, ma come si dice la salute prima di tutto”.

Infine domenica prossima esordio in trasferta a Perugia. Come vi state preparando per questa gara in terra umbra? “Sicuramente cominciare la prima in trasferta con un viaggio da fare in periodo Covid-19 non sarà semplice, però ci adatteremo alla situazione. Il Perugia ha un ottimo settore giovanile ed è una squadra che darà il massimo. Noi ci stiamo preparando al meglio per questa gara, sapendo le insidie che comportano e vogliamo iniziare con il risultato positivo al meglio il campionato. Ci stiamo preparando con alcune amichevole per arrivare al meglio per questa partita”.

Photo Credit: Como Women

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here