Impegno fondamentale quello di oggi 6 novembre per il Trento Calcio Femminile, ospite in trasferta in casa del Tavagnacco: la squadra di Massimo Spagnolli, ancora confinata alle ultime posizioni della classifica, affronta le friulane con la consapevolezza che, nonostante le buone prestazioni finora dimostrate, per migliorare il piazzamento sarà necessario portare a casa il risultato. Queste le parole del tecnico gialloblù alla vigilia del match, come riportate dai canali social del club:

A seguito della partita di domenica scorsa contro il Chievo ho percepito nello spogliatoio una grande rabbia: è una delle prime gare in cui la mancata concretizzazione e l’impossibilità di fare risultato vanno attribuite veramente a noi. Questa rabbia dobbiamo portarla con noi nella partita di domenica, in cui sarà sicuramente nostro obiettivo  portare avanti la striscia di buone prestazioni, ma anche saperle abbinare a risultati positivi. Il Tavagnacco è una squadra giovane, che corre tanto e che, venendo da tre risultati utili consecutivi, sta guadagnando entusiasmo. Dovremo innanzitutto dimostrare di essere alla pari sul piano agonistico; sono poi convinto che, per le qualità che ci caratterizzano, sapremo avere buone possibilità per portare a casa la partita. Fondamentalmente, sarà necessario equilibrio: dovremo dimostrare compattezza e saperci difendere bene in fase di non possesso, e allo stesso tempo essere efficaci e determinate nel creare occasioni da gol.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here