Virginia Di Giammarino, centrocampista classe ’99, nell’ultima stagione ha vestito la casacca della Lazio in Serie A.
La calciatrice, cresciuta nella Res Roma con la quale ha fatto l’esordio in massima serie, veste il biancoceleste dal 2018.
La stessa atleta, cha ha indossato la maglia della Nazionale Under 17, ha reso che le strade con il club laziale si sono ufficialmente separate.
Queste le parole usate, dalla centrocampista, per salutare il club dove negli ultimi quattro anni la Di Giammarino ha militato:

“Comincio col dire che 4 anni trascorsi qui valgono almeno il doppio.
Ho avuto la fortuna di cominciare questa esperienza, tra dubbi ed incertezze,
insieme a persone con cui avevo già avuto il piacere di “lavorare”.
Le altre, conosciute durante il percorso, le porterò con me perché ognuna di loro ha contribuito ed ha scritto, a modo suo, una pagina importante della mia “carriera”.
Sono cresciuta tantissimo, umanamente e come calciatrice, ho avuto il privilegio di capitare sotto le mani di chi del calcio ne ha fatto una professione e sarò per sempre grata al mondo Lazio per questo.
Ho imparato col tempo quanto indossare questa maglia sia in grado di darti emozioni indescrivibili, ricorderò per sempre il batticuore prima di un derby e porterò con me ricordi indistruttibili di quella stagione folle che ci ha condotto fino alla massima serie.
Un grazie speciale va a Martina Santoro che, oltre ad essere una persona di enorme spessore, è stata per me il più grande esempio di lazialità e passione.
Tanto da far credere anche a me che non esista al mondo qualcosa di più grande.
Manterrò il sorriso di sempre, quello con cui sono arrivata, certa che non sarà mai un addio. Per me sei stata “casa”. In becco all’aquila Lazio mia, vola più che puoi”.