Pari e patta nel decimo turno del girone B di Serie C tra Triestina e Venezia Calcio 1985. Termina 1-1 la gara disputata la scorsa domenica con le venete a quota 16 punti in attesa della sfida contro il Vicenza della prossima giornata.

In casa lagunare a concederci qualche battuta nel post gara è stata Almaclara Baldassin che ai nostri microfoni ha dichiarato: “Riguardo alla partita con la Triestina direi che è stata una prestazione un po’ sottotono, nella quale purtroppo non siamo riuscite ad esprimere il meglio il nostro gioco. Nonostante apparissimo comunque in controllo della partita e avessimo il risultato a favore, nel secondo tempo loro sono state più aggressive e sono riuscite a metterci sotto pressione, raggiungendo il pareggio, meritato a parer mio, per quanto visto in campo domenica. Potevamo comunque rimettere la partita sui giusti binari ma sfortunatamente è arrivato il terzo errore dal dischetto e, dopo essere state riacciuffate, non siamo riuscite a riportarci in vantaggio. Sicuramente c’è un po’ di rammarico per non aver vinto una partita che ritenevo alla nostra portata, ma ci teniamo strette il punto guadagnato, che comunque non è un risultato del tutto negativo, anche se c’è la consapevolezza che si poteva fare di più e meglio. In merito alla gara di domenica prossima contro il Vicenza posso dire che ce la metteremo tutta e che spero che chi ci seguirà, da casa o allo stadio, possa assistere ad una partita bella ed agguerrita. Credo che nonostante l’inizio zoppicante il Vicenza sia sicuramente ancora in corsa per il titolo e, a parer mio, è una delle squadre di questo campionato che esprime il calcio migliore, non a caso anche l’anno scorso ha ottenuto un secondo posto e vinto la Coppa Italia.
 Vincere la partita, per di più in casa, davanti ai nostri tifosi, sarebbe un’enorme soddisfazione! Inoltre, essendo difensore, sarebbe ancora più gratificante aiutare a mantenere la porta inviolata, specialmente contro un attacco così forte e organizzato. Conosciamo il valore dell’avversario ma conosciamo anche il nostro e puntiamo, nonostante alcuni passi falsi fatti fino ad ora, a far valere la nostra presenza in questo campionato e a piazzarci il più in alto possibile. A ricominciare da domenica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here