La ventunesima giornata del Girone A e la venticinquesima del Girone B di Serie C ha permesso di aggiornare le classifiche marcatrici.

Nel Girone A resta al comando Francesca Mellano del Pinerolo con 19 gol, mentre mantiene la seconda piazza Annachiara Possenti della Pro Sesto con 16 gol, nonostante le due calciatrici non abbiamo segnato domenica. Salgono sul gradino basso del podio con 13 marcature Caterina Bargi e Aurora Poletto del Campomorona Lady, e Maria Speranza Levis del Torino Women. Entrano in doppia cifra Gaia Barbini delle Azalee e Giulia Tortarolo del Campomorone.

Nel Girone B vetta salda per Roberta Picchi del Cortefranca che, grazie al gol rifilato domenica al Permac Vittorio Veneto, porta il suo score personale a 29 gol. Resta in scia Elisa Dalla Santa del Venezia con 27 gol, e al terzo posto c’è l’arancioneroverde Alice Zuanti con 17 marcature. Ai piedi del podio ci sono Alessandra Tonelli del Trento e Michela Zanetti della Triestina con 16 gol.

CLASSIFICA MARCATRICI GIRONE A AGGIORNATA DOPO LA 21A GIORNATA
19 reti
: Mellano (Pinerolo).
16 reti: Possenti (Pro Sesto).
13 reti: Bargi e Poletto (Campomorone Lady), Levis (Torino Women)
12 reti: Coppola (Azalee), Dìaz (Caprera), Mariani (Pro Sesto).
11 reti: Parodi (Genoa).
10 reti: Barbini (Azalee), Tortarolo (Campomorone Lady), Seveso (Pro Sesto), Ebali (Speranza Agrate).
8 reti
: Grassino (Independiente Ivrea), Ponzio (Torino Women).
7 reti: Crivelli (Genoa), Mussano (Independiente Ivrea), Carlucci (Pro Sesto), Zorzetto (Real Meda).
6 reti: Bergaglia (Alessandria), Zorzetto (Real Meda), Annalisa Favole e Serna (Torino Women).
5 reti: Di Stefano (Alessandria), Magatti e Masciaga (Azalee), Fallico (Campomorone Lady), Mancuso (Independiente Ivrea), Ceppari e Gueli (Pinerolo), Dell’Acqua e Marasco (Pro Sesto), Arosio, Moroni e Roma (Real Meda), Buono (Spezia).
4 reti
: Brazzarola e Vischi (Azalee), Basso (Genoa), Buttò (Speranza Agrate), Repetto (Spezia).
3 reti: Arroyo e Luison (Alessandria), Diefenthaler (Azalee), Nietante e Tolomeo (Campomorone Lady), Campora e Spotorno (Genoa), Cantoro (Independiente Ivrea), Usseglio (Pinerolo), Biffi e Cervati (Speranza Agrate), Pascotto e Prodoi (Spezia).
2 reti: Bagnasco (Alessandria), Lettieri e Seghetto (Azalee), Spiga e Traverso (Campomorone Lady), Trapani (Caprera), Favali (Genoa), Dreon e Lavarone (Independiente Ivrea), Culasso, Graziotto e Leccese (Pinerolo), Grumelli, Pignata e Sonnessa (Pro Sesto), Longoni e Molteni (Real Meda), Ferraro, Riella e Tavola (Speranza Agrate), Crisantino e Vitiello (Torino Women).
1 rete: Ravera (Alessandria), Dimaggio, Lòpez, Montesiño, Paredes e Prencipe (Caprera), Bettalli e Trichilo (Campomorone Lady), Abate, Giuffra, Perna e Trasatti (Genoa), Angela e Baudin (Independiente Ivrea), Bertone, Ippolito, Iuliano, Magnarini e Siotto (Pinerolo), Pasquali, Pedrazzani, Pirovano Rotini, Ponti, Scuratti e Spinelli (Pro Sesto), Badiali, Campisi, Marelli, Podda, Ragone, Rovelli, Sironi, Via e Venturi (Real Meda), Citterio, Confalonieri, Perego e Valente (Speranza Agrate), Battaolla, Lombardo e Desmeran (Spezia), Ara, Archinà, Boccardo, Borello, Maino, Malosti e Sodini (Torino Women).

CLASSIFICA MARCATRICI GIRONE B AGGIORNATA DOPO LA 25A GIORNATA
29 reti
: Picchi (Cortefranca).
27 reti
: Dalla Santa (Venezia).
17 reti: Zuanti (Venezia).
16 reti: Alessandra Tonelli (Trento), Michela Zanetti (Triestina).
15 reti: Mattana (Atletico Oristano), Bielak e Reiner (Brixen Obi), Martello (Spal).
14 reti
: Scarpellini (Cortefranca).
11 reti: Paoletti (Triestina).
10 reti
: Mantoani (Permac Vittorio Veneto), Poli (Trento), Blarzino (Triestina), Maragon (Venezia).
9 reti
: Nischler (Unterland Damen).
8 reti
: Quidacciolu (Atletico Oristano), Muraro e Riva (Cortefranca), Anna Donà e Stefanello (Padova), Giulia Rosa (Trento).
7 reti
: Asperti (Cortefranca), Zilli (Permac Vittorio Veneto), Alessia Erlicher e Pföstl (Unterland Damen).
6 reti
: Kerschdorfer (Brixen Obi), Marina Zanetti (Cortefranca), Gastaldin (Padova), Finotto e Furlanis (Portogruaro), Peer (Unterland Damen).
5 reti
: Abler, Santin e Stockner (Brixen Obi), Vavassori (Cortefranca), Bonvicini (Le Torri), Battaglioli e Daprà (Trento), Zandomenichi (Venezia).
4 reti
: Maloku (Brixen Obi), Sardi De Letto e Velati (Cortefranca), Martina Pasqualini (Isera), Conventi, Fabbruccio, Gallinaro e Zanon (Padova), Sovilla e Trevisol (Permac Vittorio Veneto).
3 reti
: Scalas (Atletico Oristano), Treibenreif (Brixen Obi), Lacchini (Cortefranca), Faccio (Isera), Urlando (Le Torri), Cimarosti, Govetto, Mella, Tomasi e Tommasella (Permac Vittorio Veneto), Feletti e Gashi (Portogruaro), Sofia Braga, Fratini, Pirani e Vannini (Spal), Chiara Pasqualini (Trento), Del Stabile e Usenich (Triestina), Muco (Unterland Damen), Dal Ben (Venezia).
2 reti
: Casula e Marras (Atletico Oristano), Kiem (Brixen Obi), Freddi, Giudici, Lavezzi, Macchi e Mottinelli (Cortefranca), Saliha Slomic (Isera), Cona, Dal Toè e Magnabosco (Le Torri), Bigaran (Permac Vittorio Veneto), Gallo (Portogruaro), Chemotti, Tononi e Varrone (Trento), Bortolin e Tortolo (Triestina), Cainelli e Vuerich (Unterland Damen), Bellemo, Camilli, Dal Ben e Vecchiato (Venezia).
1 rete
: Cocco e Senes (Atletico Oristano), Kammerer e Lasdtaetter (Brixen Obi), Beltrami, Belussi, De Giglio, Sandrini e Valesi (Cortefranca), Bertolini, Campana, Gazzini, Manconi e Sartori (Isera), Faccioli e Mabiglia (Le Torri), Biasiolo, Costantini, Dal Pozzolo, Gastaldello, Malvestio, Michielon, Ragazzi e Sarain (Padova), Modolo (Permac Vittorio Veneto), Battaiotto, Nodale e Piemonte (Portogruaro), Benetti, Francesca Braga, Filippini, Malvezzi e Sattin (Spal), Antolini e Linda Tonelli (Trento), Alberti, Flabian, Miani, Sandrin e Virgili (Triestina), Targa (Unterland Damen), Guizzonato, Roncato, Tonon e Tosatto (Venezia).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.