Credit: Modena

Nella seconda giornata del Girone A, Eccellenza femminile, il Modena stravince 10 a 1 a Limidi.

Il primo gol arriva già al 5′ minuto, Boni ispira Bellamico che riceve sulla fascia sinistra e dopo essersi accentrata fa partire un gran destro che si spegne sul palo lungo. Il secondo gol arriva dopo sette minuti, gran discesa di Balestri, ancora sulla fascia sinistra, appoggio per Paini che entra in area e supera Mangiacasale con un destro chirurgico, dopo aver colpito il palo interno. Al 23′ arriva il terzo gol delle canarine, Paini, semina il panico nelle file biancoazzurre e viene fermata fallosamente al limite dell’area, Sarego si incarica della battuta della punizione e con il sinistro scavalca la barriera e insacca sotto la traversa. Alla mezz’ora Paini riceve da Ferraro in area, difende il pallone dal ritorno del difensore, si gira, calcia un preciso rasoterra e supera il portiere, e arriva la sua doppietta personale. Prima della fine del primo tempo, arriva anche il gol di Boni, che dopo aver superato un paio di avversaria, scarica alle spalle di Mangiacasale.

Il secondo tempo inizia sullo stesso copione del primo, infatti arriva subito il gol di Balestri dopo una verticalizzazione di Boni. Dopo un minuto arriva il gol della bandiera di Geraneo che si presenta davanti a Ierardi ed insacca il gol, uno dei pochi errori di disimpegno delle canarine. Infatti, subito dopo si torna a segnare per il Modena, al 55′ punizione di La Torre sulla tre quarti che trova Ferraro sul vertice lungo dell’area, salta il diretto marcatore e con un preciso pallonetto supera il portiere in uscita. Al 75′ il Modena arrotonda in punteggio con Coppelli che sorprende Mangiacasale. Al 77′ c’è tempo per un calcio di rigore, segnato da Gandolfi che spiazza il portiere. Finisce così con il festival gel gol, 10 a 1.

Tabellino della gara:

POL. LIMIDI Mangiacasale, Giubertoni, Rizzi, Bozzoli, Morselli, Bergonzoni (35′ Gharardi),Durantini, Coccetti, Geraneo, Chimento, Mattioli

ALL: Anna Fiscardi

Modena Calcio Femminile Ierardi, Preti (46’Melotti), Gandolfi, La Torre, Ferraro (Pascarella), Boni (48′ Ferlicca), Sarego (70′ Monzani Vecchi), Levantino, Bellamico, Balestri (62′ Coppelli), Paini

Reti: 5′ Bellamico, 12′-32′ Paini, 13′-46′ Balestri, 23′ Sarego, 43′ Boni, 47′ Geraneo (L), 55′ Ferraro, 75′ Coppelli, 77′ Gandolfi

Arbitro Sig. Fazal Sez. di Modena

Impressioni Elisa Pascarella al ritorno dopo infortunio: Ho visto le ragazze molto concentrate nel primo tempo, con l’unica indecisione sul gol della bandiera, perchè sono entrate con la testa un pò nello spogliatoio, ma vediamo gli altri fatti.

Sono una ragazza siciliana, della provincia di Agrigento, di 35 anni. Seguo il calcio dall'età di 7 anni, sono una juventina sfegatata, seguo anche e molto il calcio femminile, la nazionale e la serie A e adesso anche le categorie minori. Sogno che un giorno le nostre ragazze avranno la stessa visibilità dei ragazzi, la meritano e non sono da meno. W lo sport, W il calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here