Altro successo per il Sant’Egidio Femminile che si diverte contro l’Aprilia Racing e lo batte per 7-1, centrando la quarta vittoria consecutiva e avvicinandosi a piccoli passi verso il 4° posto occupato dal Salento Woman con 35 punti, mentre le ragazze di mister De Risi sono a quota 30.

Le padrone di casa nel primo tempo partono a ritmi alti ma non riesco a trovare il gol dell’1-0. Nei primi 15 minuti, la porta di Guidobaldi viene presa d’assalto ma il portiere della Racing Aprila regge come può agli attacchi del Sant’Egidio e il punteggio non si sblocca. Ma il numero 1 ospite non può nulla al 19’: Cuomo serve Olivieri in profondità, rasoterra dell’attaccante di casa ed è il gol del meritato vantaggio. Con la strada messa in discesa, le ragazze di De Risi provano a spingere per chiudere al meglio la prima frazione e con un altro gol, ma l’appuntamento è rimandato al secondo tempo. E così è: nei secondi 45 minuti, il Sant’Egidio non solo chiude la partita, addirittura dilaga, segnando ben 6 reti. Il festival del gol inizia al 3’ e protagonista è il tridente d’attacco: Di Martino con la punta del piede serve Olivieri che, a sua volta, cambia gioco per Cuomo che stoppa il pallone e tira un siluro che buca la porta di Guidobaldi ed è 2-0. Al 10’, le ragazze in maglia rossa calano il tris: su azione d’angolo, Olivieri prova la girata sottoporta e centra la traversa ma la sfera carambola sui piedi di Di Martino che mette la palla in fondo al sacco. Due minuti dopo arriva anche il 4-0: Mazza lancia in profondità Cuomo che, partita sul filo del fuorigioco, si presenta a tu per tu con il portiere e lo supera con un pallonetto. Il momento positivo del Sant’Egidio culmina al 63’ con la quinta rete: c’è gloria anche per Sabatino che, dopo una respinta di Guidobaldi, lo infila imparabilmente. La girandola di sostituzioni frena un po’ i ritmi della partita imposti dal Sant’Egidio nel secondo tempo. Ma non si ferma invece Olivieri che in 3 minuti, tra il 77’ e l’80’, segna altri due gol, facendo tripletta e fissando il punteggio sul 7-0. Al 90’ arriva anche il gol della bandiera per l’Aprilia: Tomassetti riesce a superare Pascale, chiudendo così la partita.

Finisce così 7-1 per il Sant’Egidio Femminile. Nel prossimo turno, le ragazze di De Risi faranno visita in Puglia, dove affronteranno il Salento Woman.

“Volevamo fortemente riscattare il pareggio dell’andata – commenta Mister De Risi – quando disputammo una delle piu’ brutte partite dell’anno. Oggi, invece, le ragazze hanno mostrato tutto il loro potenziale mantenendo dei ritmi alti e anche qualità di gioco. Devo quindi complimentarmi con tutte le mie calciatrici perchè, contro ogni pronostico, hanno raggiunto la salvezza con 5 turni di anticipo, rispondendo con i fatti alle tante chiacchiere a vuoto!”.

Photo Credit: Sant’Egidio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here