L’8 Gennaio 2022 il Venezia calcio femminile di Mister Comin, nonostante diverse assenze, ha fatto sua la nona vittoria consecutiva nell’anticipo della12esima Giornata del Campionato di Serie C Femminile, Girone B, in un match giocato in trasferta sul campo dell’Atletico Oristano.

La gara è iniziata con un bellissimo gesto tecnico di Alessandra Nencioni, che al 3’ ha realizzato una rete direttamente da calcio d’angolo, portando così subito il risultato sull’uno a zero. Al 10’ Martina Sclavo ha letto il taglio di Elena Govetto e l’ha servita in profondità, ma l’attaccante arancioneroverde si è fatta ipnotizzare dall’estremo difensore sardo Venanzi.

In seguito, dopo 3 minuti, la stessa Govetto è salita in cattedra concludendo un’azione imbastita sull’asse formato da: Anna Quaglio, Karin Mantoani e Alice Zuanti. Al 20’ ecco il primo brivido per il Venezia, infatti Chiara Dessì ha sorpreso la difesa lagunare con un tiro poi deviato in calcio d’angolo da Ilaria Italiano.

Ancora un’altra occasione al 36’ per le leonesse, con Mantoani che ha servito Zuanti, questa ha poi anticipato Ilaria Meloni, ma il suo tiro è uscito di poco a lato. Ecco poi arrivare un goal per le padrone di casa allo scadere del primo tempo, grazie a Mattana che ha siglato la rete del pareggio.

Dopo poco dall’inizio della ripresa, cioè al 5’, Govetto, lanciata da Sclavo, ha supeto il portiere battendo a rete, il suo tiro, però, si è spento sul fondo dopo aver sfiorato il palo. Questa azione è risultata essere il preludio al 3-1 di Zuanti, andata in rete al 6’. Al 13’ ecco un altro capolavoro che ha visto Vanessa Stefanello, servita da Nencioni, sfruttare il suo primo pallone del match, per trasformarlo in un pallonetto dalla trequarti che ha fissato il risultato sul 4–1 per le ospiti.

Nonostante il largo vantaggio le arancioneroverdi hanno continuato a macinare gioco, e così le ospiti hanno perseverato nel cercare un seppur lontano pareggio, dando così vita ad una bella gara. Al 42’ Mattana ha provato a riaprire il match, segnando il secondo gol oristanese con un tiro a incrociare sul secondo palo dal limite dell’area su cui Italiano non ha potuto nulla. Un minuto più tardi il Venezia ha messo la parola fine alla partita con Sara Squizzato che, servita da Zuanti, ha messo in rete il 5-1 ospite. Nei minuti di recupero c’è stato il tempo anche per il definitivo 6-2 di Mantoani, che, servita ancora una volta da Nencioni, ha battuto Venanzi con una pregevole conclusione da fuori area.

Atletico Oristano 2 – 6 Venezia

Marcatori: Nencioni (3’ pt), Mattana (40’ pt), Nencioni (4’ st), Zuanti (6’ st), Stefanello (13’ st), Mattana (42’ st) Zuanti (43’ st), Mantoani (48’ st).

Atletico Oristano: Venanzi; Meloni, Farris, Senes, Dessì; Priolo, Marras (Filippo 7’ st), Catte (Piras 7’ st), Quidacciolu (Rattu 35’ st), Mattana, Cocco (Maullu 28’ st).
In panchina: Carta, Simula, Lai, Belloi, Peddes.

Venezia: Italiano: Zizyte (Franchetto 32’ st), Carleschi (Stefanello 12’ st), Sclavo, Quaglio; Nencioni, D’Avino (Risina 4’ st), Cacciamali (Squizzato 23’ st); Zuanti, Mantoani, Govetto (Grossi 37’ st).  In panchina: Chierchia, Stankovic.

Credit Photo: Venezia F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here