Credit: Chieti Calcio Femminile

Nell’ultimo turno del 2022 del campionato di Serie C, nel girone B, il Chieti ha superato per 0-2 il Palermo grazie ad una doppietta su rigore di Giulia Di Camillo a segno per due volte nella ripresa.

A parlare in casa abruzzese nel post gara è stata Irene Martella che ai microfoni del club ha dichiarato: “È una vittoria importante che ci serve per evitare di perdere terreno dalle prime due in classifica: abbiamo agguantato il Trastevere al secondo posto. Sono tre punti importanti soprattutto per il morale: a livello mentale l’inaspettato pareggio con il Crotone ci aveva un po’ destabilizzato mentalmente e dunque è una vittoria provvidenziale in questo momento. Avevamo molta voglia di rifarci e questa è stata la marcia in più per affrontare la partita con maggiore aggressività e con lo spirito giusto. Al terzo minuto del secondo tempo loro hanno colpito la traversa ed un minuto dopo siamo andate in vantaggio noi: questo è il calcio. A quel punto abbiamo preso più fiducia e giocato con serenità. Per me è stata una partita particolare: c’era la mia famiglia sugli spalti, avevo voglia di segnare per tutti loro che si erano fatti quattro ore di viaggio, ci ho provato ma purtroppo senza successo. Mi sento bene e ora spero di mantenere la forma nelle vacanze, ho voglia di continuare a fare bene anche ad anno nuovo. Auguro ai nostri tifosi un buone feste: mi raccomando di seguirci anche ad anno nuovo. Nel calcio nulla è scritto e chissà …. vedremo cosa succederà in campionato”.