Sconfitta dal sapore amaro per l’Isera, che cede il passo al Padova per 1-0.
La rete della padovane l’ha firmata Anna Donà.
Questo il commento rilasciato sui canali della società biancorossa dall’allenatore iserano Senad Slomic a fine partita: “Trasferta molto insidiosa contro la squadra di Padova, quarta in classifica. Ho chiesto alla squadra di non pensare alla differenza in classifica ma di cercare di dare continuità a quanto di buono fatto nelle ultime due partite. Le ragazze hanno risposto nel miglior modo possibile. Primo tempo giocato alla pari con un paio di occasioni per parte, ma senza particolari pericoli. Il secondo tempo il Padova ha cercato di alzare il ritmo creando anche qualche occasione pericolosa che però ha trovato sulla propria strada Valenti sempre pronta a neutralizzare. Il gol partita è stato causato da un episodio molto sfortunato ma che sicuramente non oscura minimamente la prestazione della squadra bianco rossa. La classifica si fa difficile, ma che non sarebbe stato facile lo sapevamo fin dal primo giorno che abbiamo deciso di affrontare questa categoria. La crescita di questa squadra è sotto gli occhi di tutti e sono convinto che da qui alla fine del campionato si riuscirà a togliersi parecchie soddisfazioni. Sotto alla prossima“.
Le trentine ora sono al quart’ultimo posto del Girone B di Serie C con quattro punti.
Nel prossimo turno l’Isera ospiterà il Cortefranca uscito dalla sfida contro il Brixen Obi per 0-0.
Photo Credit: Facebook US Isera Calcio Femminile
Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.