Credit: Rinascita Doccia

La Rinascita Doccia non decolla: la decima giornata di campionato si chiude con una  sconfitta delle toscane contro la Jesina Femminile che vince 5-0.

La capitana, Sabrina Sabatino, ha rilasciato per noi in esclusiva una dichiarazione: “La partita di domenica scorsa ci ha fatto uscire dal campo con delusione e amarezza, sia per la prestazione avuta nel secondo tempo sia perché sarebbe potuta finire diversamente.

La capitana riconosce un approccio poco positivo alla partita, ad iniziare dei primi 25 minuti giocati male, ma nonostante quello la squadra è riuscita a chiudere il primo tempo con un solo goal di svantaggio. Purtroppo il secondo goal preso poco dopo l’inizio del secondo tempo ha demoralizzato ulteriormente la squadra che sperava di poter ribaltare la partita.
Dobbiamo cercare di non mollare mai con la testa e di entrare in campo fin da subito senza concedere facili occasioni e cercare di sfruttare meglio tutte quelle che riusciamo a creare.” ecco come prosegue la capitana, che riconosce nelle avversarie questo lato positivi che hanno approfittato degli errori della Rinascita.

La Sabatino conclude con queste parole: “Siamo una squadra giovane e abbiamo tanto da imparare, cercheremo di dare continuità a tutte le cose positive fatte finora. Sicuramente ci manca quella sicurezza e quella serenità che si acquisiscono vincendo una partita dopo l’altra, perciò ripartiremo a testa alta da questa sconfitta per portare a casa la prossima partita, contro il Lebowski, e di acquisire quella sicurezza e quella serenità mancanti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here