Il lavoro svolto da mister Oneto finora può essere considerato decisamente straordinario. Questa squadra, infatti, stan dimostrando una maturità ed una concretezza che, nei prossimi anni, potrebbe renderla pronta per il salto di qualità. La vittoria di domenica 6 marzo sulla Lucchese, inoltre, allunga la striscia di risultati utili iniziata tre giornate fa con il 2-1 rifilato al Perugia femminile. Eroe di giornata è stata un’immensa Giulia Parodi, autrice del goal vittoria contro le toscane nella sfida del “Nazario Gambino” di Arenzano.

I tre punti conquistati in casa con questo 1-0 permettono alle furie rossoblù di continuare la loro memorabile scalata della classifica. Al momento, il Genoa Women è saldamente ancorato al quarto posto, a +2 rispetto a Pavia Academy ed Azalee Solbiatese (che hanno però disputato una partita in meno) e a soli tre punti di distanza dall’Orobica. La vetta, occupata dall’Arezzo a 49 pt (ben sedici in più delle genoane), è ormai quasi irraggiungibile ma, conservando questa costanza di rendimento, i restanti posti del podio rappresentano un obbiettivo più che concreto.

Il prossimo match vedrà le rossoblù affrontare in trasferta un Caprera fanalino di coda di questa Serie C. Per le ragazze di mister Oneto sarà dunque vietato sottovalutare l’avversario e perdere punti preziosi in classifica. Nell’attesa di scoprire cosa riserverà la sfida del campo Delfino di La Maddalena, non resta che fare nuovamente i complimenti a questa squadra per una stagione a dir poco sorprendente!

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.