Il Bologna guidato da Michelangelo Galasso domenica, alle ore 15:00, nel 21° turno del girone C di Serie C sarà di scena allo  stadio “Marcello Melani” contro le padroni di casa della  Pistoiese. Gara importante, in chiave promozione, per le emiliane che a 180 minuti dalla fine della stagione sono prime a pari merito con la Sassari Torres a quota 52 punti. Posizione tranquilla a metà della graduatori per le toscane che invece non avranno eccessive pressioni ma torneranno a giocare davanti al pubblico amico, vista l’apertura dello stadio ai tifosi con circa 300 biglietti a disposizione. A parlare a poche ore dalla sfida all’ufficio stampa rossoblù è stata l’attaccante classe 2000 Linda Patelli, nata a Varkaus in Finlandia. Queste le dichiarazioni della calciatrice trasferitasi in Italia all’età di sei anni.

«Con la Jesina siamo riuscite a sbloccare una gara difficile circa venti secondi dopo l’inizio del secondo tempo, sono stata molto contenta perché è la mia prima doppietta: avendo avuto poche occasioni di giocare da titolare, rende ancor più speciale questa vittoria.
Fino ai 17 anni facevo Ginnastica Ritmica, poi ho scelto di cambiare totalmente, avvicinandomi al calcio: ho iniziato a giocare nell’A.S.D. Bologna F.C. 1909, trovandomi bene fin da subito perché con le compagne abbiamo formato un bel gruppo.
Adesso abbiamo due partite fondamentali, cercheremo di fare bene e di guadagnarci anche, se ci sarà occasione, lo spareggio per decretare chi verrà promosso in Serie B».

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here