Credit: Solbiatese Azalee, Martina Resmini

Momento magico per le ragazze della Solbiatese Azalee 1911 che chiudono il 2022 in bellezza con una doppia vittoria nel campionato di Coppa Italia: dopo aver sconfitto nella prima giornata l’ostica Accademia Calcio Vittuone con il risultato di 3-0, domenica scorsa hanno fatto il bis con il risultato di 4-2 contro ad un avversario altrettanto temibile come la Pro Sesto Women.

Abbiamo raggiunto il portiere della Solbiatese, Martina Resmini classe 2000, che domenica ha finalmente fatto il suo esordio in campionato: “Domenica è stata una partita molto importante per me perché ho potuto esordire con la mia nuova squadra la Solbiatese e ho fatto anche la mia prima presenza in serie C da titolare. É stata una partita inizialmente un po’ complicata, poi siamo riuscite a risolverla nel migliore dei modi vincendo infatti 4-2 sfruttando tutte le occasioni che ci sono capitate riuscendo ad imporre un bel gioco.”

L’estremo difensore, originaria di Arcene, ha poi proseguito: “Sono contentissima di essere entrata a far parte di questo gruppo, un gruppo di ragazze fantastiche che mi hanno accolto subito dal primo momento e nonostante non mi conoscessero bene mi hanno dato subito fiducia appena ho messo piede in campo. Ringrazio inoltre la Dirigenza che mi ha dato la fiducia di poter effettuare la mia prima partita da titolare e spero che questo gruppo si possa togliere tutte le soddisfazioni che merita, di raggiungere tutti gli obiettivi e di puntare sempre più in alto e di superare ogni nostro obiettivo perché è un gruppo veramente forte.”

I tifosi sono attesi l’8 di gennaio per il passaggio del turno, partita nella quale sfideranno l’altra capolista del girone: il Pavia Academy 1911 guidato da Roberto Salterio.