Le Biancazzurre non smettono di stupire e di far sognare portando sempre più in alto il Pescara che si classifica, dopo la partita di ieri, al secondo posto con ben sette punti a seguito del Napoli.

Una partita difficile quella contro il Chieti a causa del campo uggioso vittima di un’intensa pioggia. Nonostante le difficoltà metereologiche che hanno intaccato il terreno di gioco dello Stadio Guido Angelini di Chieti, il Pescara è riuscito a dominare per l’intera partita, mostrando una notevole capacità di gestione del possesso palla. Un primo tempo ricco di possibilità per il Pescara soprattutto per Stivaletta che più volte sfiora invano la rete. Grande suspence al 49’ con un sinistro di Stivaletta che colpisce in pieno il palo. Diverse le occasioni da goal per le ragazze di Mister Di Persio ma il tiro che sblocca il match arriva nel secondo tempo al 59’ grazie a un calcio mancino piazzato di Copia che si infrange sulla traversa per poi terminare alle spalle di Falcocchia.

Con l’entusiasmo del primo goal il Pescara rivela, non solo una grande potenza di attacco, ma anche una difesa impenetrabile. Verso fine match, a causa di un fallo di mano per il Pescara si è respirato un momento di tensione in cui Gangemi dagli 11 metri ha tirato un calcio di rigore con un destro eccessivamente alto tanto da finire sopra la trasversa della porta difesa da Dilettuso. Ma forse proprio l’adrenalina scaturita da questo rischioso calcio di rigore del Chieti, infonde nelle biancazzurre la grinta necessaria per realizzare un attacco ancora più aggressivo proprio negli ultimi minuti finali. E così che arriva il 2-0 per il Pescara all’82’ con un sinistro di Eugeni a porta ormai sguarnita. Invano il forcing finale delle teatine che più volte nel corso della partita hanno rischiato il contropiede delle delfine. Nel corso del secondo tempo hanno avuto l’opportunità di mettersi in gioco anche Giuliani (in sostituzione di Copia), Diodati (in sostituzione di Stivaletta) e Astolfi (in sostituzione di De Leonardis).

L’entusiasmo delle ragazze di Mister Di Persio continua a contagiare tutto il campionato, proseguendo il proprio cammino verso una vetta che non appare più così lontana.

Photo Credit: Pescara Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here