Tutto pronto per l’undicesima giornata del Girone A e la dodicesima del Girone B di Serie C.

Nel Girone A i riflettori saranno puntati su Pinerolo e Real Meda, chi vince può sognare ancora la B, chi perde dovrà iniziare a dire addio. La Pro Sesto può approfittare e fuggire sempre di più, ma occhio a non sottovalutare la Speranza Agrate. Torna in scena il Torino Women, che sfiderà il fanalino di cosa Alessandria. Il Campomorone cerca l’ennesimo rilancio andando in casa del Caprera, mentre il Genoa vuole tornare a vincere, ma occhio allo Spezia. Da valutare la partita tra Azalee e Independiente Ivrea.

Nel Girone B avremo un grande match, ovvero quello tra la capolista Cortefranca e il Permac Vittorio Veneto. Le sue dirette concorrenti Trento e Venezia dovranno stare assolutamente in scia e approfittare di un eventuale passo falso franciacortino, ma prima le trentine dovranno battere il Portogruaro, mentre le veneziane dovranno fare bottino pieno in casa del Padova. Anche il Brixen Obi può rientrare in gioco, però devono chiudere immediatamente la pratica Atletico Oristano. Due le partite-salvezza: SpalUnterland Damen e TriestinaLe Torri.

PROGRAMMA 11ª GIORNATA GIRONE A: Azalee-Independiente Ivrea, Caprera-Campomorone Lady, Genoa-Spezia, Pinerolo-Real Meda, Speranza Agrate-Pro Sesto, Torino Women-Alessandria.

CLASSIFICA GIRONE A: Pro Sesto 28, Torino Women e Pinerolo 19, Real Meda 18, Genoa e Azalee 17, Campomorone Lady 13, Speranza Agrate 11, Independiente Ivrea 9, Caprera* e Spezia 6, Alessandria* 2. (* una partita in meno, Independiente Ivrea un punto di penalizzazione)

PROGRAMMA 12ª GIORNATA GIRONE B: Brixen Obi-Atletico Oristano, Cortefranca-Permac Vittorio Veneto, Padova-Venezia, Portogruaro-Trento, Spal-Unterland Damen, Triestina-Le Torri. *riposa Isera

CLASSIFICA GIRONE B: Cortefranca 28, Trento 27, Venezia 22, Padova 21, Brixen Obi 19, Permac Vittorio Veneto 17, Triestina 13, Atletico Oristano** 10, Portogruaro 7,  Unterland Damen** 9, Isera e Spal* 5, Le Torri 1. (* una partita in più, ** una partita in meno, *** due partita in meno).

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.