La Serie C ha messo agli archivi la tredicesima giornata del Girone A e la quindicesima del Girone B.

Nel Girone A ennesima vittoria per la capolista Pro Sesto che rifila un sonoro poker alle Azalee. Il Pinerolo batte il Torino e aggancia le granata al secondo posto, il Genoa vince in casa del fanalino di coda Alessandria e approfitta del pari casalingo del Real Meda con la Speranza Agrate, e le grifoncelle agguantano in quarta posizione le bianconere. Si rialza il Campomorone Lady, che vince in casa contro l’Independiente Ivrea, mentre il Caprera conquista il campo dello Spezia e si assicura altri tre punti importanti per la salvezza.

Nel Girone B il Cortefranca vince sull’Unterland Damen col minimo sforzo: un successo pesante per le franciacortine, perché la Triestina ha fermato il Trento e la capolista allunga a +6 sulle trentine. Il Brixen Obi si prende la sfida del terzo posto, sconfiggendo nel finale il Venezia. Le sfide per la permanenza in Serie C sono state importanti, perché il Permac Vittorio Veneto espugna la casa dell’Isera, mentre l’Atletico Oristano batte con una sola rete Le Torri.

RISULTATI 13ª GIORNATA GIRONE A: Alessandria-Genoa 0-2, Campomorone Lady-Independiente Ivrea 3-1, Pinerolo-Torino Women 1-0, Pro Sesto-Azalee 4-1, Real Meda-Speranza Agrate 1-1, Spezia-Caprera 2-3.

CLASSIFICA GIRONE A: Pro Sesto 37, Torino Women e Pinerolo 26, Real Meda e Genoa 23, Azalee 21, Campomorone Lady 16, Speranza Agrate e Caprera 15,  Independiente Ivrea 10, Spezia 7, Alessandria 3.

RISULTATI 15ª GIORNATA GIRONE B: Atletico Oristano-Le Torri 1-0, Brixen Obi-Venezia 3-1, Cortefranca-Unterland Damen 1-0, Isera-Permac Vittorio Veneto 1-3, Padova-Spal (rinviata), Triestina-Trento 2-2. Riposa: Portogruaro

CLASSIFICA GIRONE B: Cortefranca 38, Trento 32, Brixen Obi 31, Venezia 26, Padova 25**, Triestina e Permac Vittorio Veneto 20, Unterland Damen* 18,   Atletico Oristano 13*, Isera e Spal* 8, Portogruaro* 7, Le Torri 4. (* una partita in meno, ** due partite in meno)

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.