Nei giorni scorsi tramite i propri social la Roma Calcio Femminile, club del girone C di Serie C retrocessa dalla B, ha salutato il 2022. Tanti i messaggi da parte dei componenti dello staff tecnico del club capitolino, in particolare da quelli del settore giovanile
Il Direttore Giulio Casaroli
“Il 2022 è stato un anno intenso di impegni e carico di emozioni, regalate da tutte le nostre squadre ma in particolare dal nostro settore giovanile che rappresenta il nostro fiore all’occhiello. Avanti così anche per il 2023 che è alle porte”.
I tecnici del settore giovanile
Mister Maria:Ogni anno che passa, imparo sempre qualcosa in più. Vedere le ragazze raggiungere obiettivi è motivo per noi di grande soddisfazione e di orgoglio, perché il lavoro ripaga, sempre”.
Mister Valerio: “L’anno che sta finendo è stato veramente bello, ci siamo ripresi i nostri spazi e momenti di felicità. Più passa il tempo più mi rendo conto dell’importanza di quello che stiamo facendo, per quanto riguarda il campo e il fuori, abbiamo creato insieme una Vera Famiglia. Siete energia”.
Mister Dalila: “Si sta concludendo un altro anno vissuto a Mille, ricco di emozioni, sorrisi e a volte lacrime. La Roma calcio femminile è Famiglia! Siete il mio orgoglio”.
Mister Licia: Un anno pieno e denso. In questo momento l’unica cosa che provo guardando indietro è gratitudine, per tutte le emozioni e i momenti che queste ragazze mi hanno regalato. Non esiste, credo, modo migliore per salutare il 2022.

Grazie a loro, dunque, alle famiglie che si mettono in gioco come le loro figlie per fare lavoro di squadra e alla società che negli anni è stata capace di costruire un ambiente vivo e stimolante”.
Mister Edu: “In questo 2022 ho scoperto un mondo nuovo, dove delle Ragazze ti rapiscono completamente, dentro e fuori dal campo, pioggia sole, vittoria o sconfitta che sia.
Sempre con un Sorriso e sempre con la voglia di Imparare, Giocare e Divertirsi.
Un mondo nel quale Ridere non è importante ma è l’unica cosa che conta”.
Mister Daniele: “Anno dopo anno mi rendo conto che qui dove mi trovo è Casa.
Veder crescere le Ragazze con i Valori e tutti gli Insegnamenti mi riempie il cuore d’orgoglio. Ragazze siete la nostra forza”.
Mister Mattia: “É stato un altro anno ricco di Emozioni. Tanti momenti passati insieme a tutte le Ragazze che ci hanno unito ancora di più e che rendono questa Società una seconda Famiglia. Siamo tornati a vivere questo sport che amiamo, come meritiamo, senza distanze e mascherine, con ancora più carica e voglia di prima. Vogliamo continuare su questa strada consapevoli di quello che possiamo fare insieme”.
Mister Federico:Senso di appartenenza, capacità di distinguersi per atteggiamento e rispetto verso la maglia che indossiamo, dimostrando ogni momento che Noi siamo Unici e Diversi! Inoltre, c’è stata vicinanza dalla Società e Unione di intenti più totale.

È stato un anno magnifico, per cui non smetterò mai di ringraziarvi, ho trovato una realtà fantastica che non lascerei mai.