Nella 9° giornata di campionato di serie C, girone C, si è disputato l’attesissimo incontro tra  due grandi protagoniste di questa prima fase del campionato: la Res Roma VIII, capolista e il Trastevere, terza in classifica. Dunque, una giornata di derby romano densa di emozioni vissute in campo dal primo all’ultimo minuto di gioco.

La partita si preannuncia difficile fin dai primissimi minuti: il Trastevere è costretto a difendere nella propria metà campo e subisce il primo goal al 4′ del primo tempo. La reazione della squadra trasteverina è tardiva ed è guidata da Boldrini, che tenta di sorprendere il portiere avversario con un bel tiro, senza però riuscire a piazzare la palla in rete. Una leggera distrazione in difesa sul finire del primo tempo viene pagata cara dalla squadra amaranto, che subisce l’azione offensiva delle avversarie che si conclude con un bel goal di Clemente segnato al 42′ di gioco. Le due squadre vanno così negli spogliatoi con un parziale di 2-0 per la Res Roma VIII.

Nel secondo tempo il Trastevere tenta di affacciarsi sulla metà campo avversaria e ci riesce con successo nell’11’  con S. Massimi, che riapre così la partita portando il punteggio a 2-1. Gli equilibri di gioco però non cambiano molto, le Leonesse non riescono a spezzare il possesso palla della Res Roma VIII, che chiude così la partita portandosi a casa tre punti importantissimi.

Per il Trastevere,  a soli due punti di distanza dalla rivale romana, sarebbe stata un’occasione ghiotta per accorciare le distanze e portarsi al secondo posto in classifica, occasione però presto sfumata dalla squadra avversaria, ben compatta in difesa e pericolosa nelle azioni offensive.

Le amaranto restano così ferme a quota 22 punti, terze in classifica, a due punti dal Lecce. Nella prossima partita affronteranno la Salernitana, reduce della recente sconfitta subita contro il Grifone Gialloverde (0-3).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here