Passo falso in trasferta per il Pinerolo capolista del gruppo A di Serie C. Le piemontesi cedono per 3-2 all’Angelo Baiardo senza perdere però la vetta del girone conservata al giro di boa del torneo.

A lasciarci qualche battuta, in casa Pinerolo, dopo la sfida con le liguri è stata il tecnico Tatiana Zorri, che ai nostri microfoni ha dichiarato: “È stata una partita combattuta su un campo difficile e la squadra ci ha provato fino all’ultimo minuto per portare il risultato a casa, purtroppo le domeniche sfortunate ci sono. Nell’intervallo abbiamo cercato di aggiustare semplicemente qualcosa a livello tattico e ho cambiato mettendo un attaccante in più. A fine partita, invece, non parlo mai della gara con le ragazze, in genere analizziamo la gara passata nel primo allenamento disponibile”.

“Quest’anno il campionato è molto equilibrato soprattutto per quanto riguarda il girone A e non è quindi una sorpresa vedere una classifica così corta. Ad oggi penso che la squadra meriti di essere in prima posizione perché è stato fatto un grande lavoro da parte delle ragazze, dello staff e della società. Nella prossima gara mi aspetto una grande reazione da parte della squadra perché vogliamo ripartire subito e mantenere la testa della classifica”.

“Durante questa stagione ho visto una crescita continua da parte di tutte le ragazze e una maturità di gruppo che non è mai facile trovare. Le ragazze stanno acquisendo consapevolezza dei propri mezzi e fiducia. Inoltre sono un gruppo con uno spogliatoio molto unito e questo sicuramente è un grande punto di forza del Pinerolo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here