Photo Credit: Pagina Facebook Venezia FC Femminile

Nella undicesima giornata di serie C ancora una vittoria schiacciante per il Venezia FC che batte la Sambenedettese per 6-0.

Sin dal primo minuto di gioco le lagunari creano ottime occasioni ma commettono anche alcuni errori che regalano punizioni alle avversarie.
Dopo un autogol delle padrone di casa giudicato però in fuorigioco, è Ida D’Avino a trovare la prima rete: Karin Mantoani, nel ricevere un passaggio in area subisce fallo dal portiere. Il rigore è battuto da D’Avino, che mette a segno il gol del vantaggio veneziano.

Il secondo tempo è tutto a vantaggio delle leonesse che riprendono con una serie di gol ravvicinati: una rete di testa di Mantoani e una punizione ben battuta da Bonnín. Segue Govetto che calcia un preciso rasoterra sul secondo palo, insaccando la rete del 0-4 al 59′.
Segue Mantoani, che lanciata in profondità segna dall’area con un cucchiaio al bacio al 63′. Per finire Mattiello con un preciso filtrante in area di rigore, all’esordio tira sul secondo palo mettendo a segno il gol definitivo.

La partita si conclude così con 0-6 per il Venezia FC.

SAMBENEDETTESE: Sbranchella, Tarakhel (Lelli 82’), Langiotti, De Luca, Natalini (Belleggia 76’), Sgariglia, Ponzini, Sacchini (Ferretti 83’), Poli (Castiglione 86’), Pontini, Di Salvatore. A disp: Mandolesi, Angelini. All: Gregori.
VENEZIA FC: Limardi, Lamti (Mattiello 56’), Verdaguer S., D’Avino, Barro (Salvi 63’), Mella, Carleschi, Sclavo, Mantoani (Fassin 78’), Piazza (Quaglio 63’), Bonnín R. (Govetto 56’). A disp: Smerghetto, Zuanti, Laaroussi, Airola. All: Marino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here