Termina con un successo toscano la gara di domenica scorsa disputata tra la Vis Civitanova ed il Filecchio Fratres. Nell’ultima giornata del girone d’andata, l’undicesima del gruppo D di Serie C, le lucchesi si impongono per 1-6 portando a 24 i punti di distacco tra le due formazioni. Stop messo in preventivo per il team marchigiano allenato Giordano Perini, che dovrà conquistare punti per mirare alla salvezza.

La gara 
Dopo una buona partenza delle locali il Filecchio passa al 12′ con Bengasi, che dal dischetto realizza la massima punizione concessa per un contatto in area sulla stessa calciatrice. Tre giri di lancette dopo, sugli sviluppi di un corner, è Tognarelli con un’incornata batte Ceriani. Dopo una risposta ospite giunge il tris lucchese siglato da Margherita Moni al 35′. Nella ripresa il break delle padroni di casa che con un tiro dalla distanza, al quinto, di Lanciotti porta il parziale sul parziale di 1-3.  Le ospiti però tornano ad accelerare  trovando la quarta rete con Manganiello al 10′. Nel quarto d’ora finale Fenili, con una botta precisa, ed una sfortunata autorete di  Monzi fissano il parziale finale sul 6-1 per il Filecchio.

Le parole post gara del tecnico delle marchigiane Perini

“C’è stata una bella prestazione da parte delle ragazze. Abbiamo subito pressandole alte perchè queste sono squadre molto attrezzate che se non le vai ad attaccare alte puoi andare in difficoltà. Hanno delle giocatrici eccezionali di categoria superiore però, nonostante l’1-6, usciamo soddisfatti sia io che Roberto Mecozzi per l’atteggiamento visto in campo. Con questo atteggiamento credo che nelle prossime partite, quelle alla nostra portata, potremo dire la nostra. Abbiamo creato 4-5 palle gol nitide sotto porta e alcune parate del portiere ospite, ed un po’ di superficialità, non ci hanno permesso di siglare più reti. E’ stata comunque una gara di cuore da parte di tutte le ragazze e sono convinto che, continuando così, potremo arrivare all’obiettivo”.

VIS CIVITANOVA – FILECCHIO FRATRES 1-6 (0-3 pt)
VIS CIVITANOVA: Ceriani, Langiotti, Parmegiani (58′ Natalini), Monterubbianesi (76′ Brutti), Monzi, Galassi, Fiorella (83′ Bracalente), Poli, Lanciotti (86′ Coccia), Rastelli, Silvestrini (66′ Volonnino) A disp. Romano, Ferrini, Babucci, Lelli All. Perini
FILECCHIO FRATRES: Bigalli, Tognarelli, Angeli, Lehmann, Cotrer (48′ Gargan), Moni, Bengasi, Manganiello (55′ Motroni), Pieroni (55′ Siegrist Gabas), Paoli (66′ Franchi), Di Lupo (66′ Fenili) A disp. Marchetti All. Passini
Arbitro: Matteo Colella di Rimini
Reti: 12′ Bengasi (rig), 15′ Tognarelli, 35′ Moni, 50′ Lanciotti, 55′ Manganiello, 76′ Fenili, 77′ aut. Monzi.
Ammonite: Galassi e Manganiello.

Christian Vitale
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.