Giacomo Rossi non avrebbe bisogno di presentazioni: è un’autorità nel calcio femminile e porta alla Florentia un enorme bagaglio di esperienza.
Nell’ultima stagione è stato Direttore Generale dell’ACF Arezzo, avversaria in Serie B e nel Campionato Primavera della Florentia.

Il suo curriculum parla da solo: per molti anni Rossi è stato Presidente del Siena CF con cui ha raggiunto la promozione in Serie A, in seguito è divenuto Delegato Provinciale FIGC per Siena e Dirigente delle rappresentative Femminili Under 23 e Under 15 Toscane, per poi approdare all’Arezzo.

Il ruolo di Rossi sarà cruciale all’interno della società: il Presidente Becagli gli ha affidato la crescita e lo sviluppo di tutto il Settore Giovanile rossobianco con l’obiettivo di diventare competitivi ad altissimi livelli già dalla prossima stagione.


“La nostra sarà una vera e propria rivoluzione, e come tutte le rivoluzioni, avrà bisogno di tempo per mostrare i suoi frutti” commenta Giacomo Rossi, nuovo Responsabile del Settore Giovanile Florentia “Dalla prossima stagione investiremo nella crescita e nello sviluppo del Settore Giovanile, per diventare un punto di riferimento in Toscana. La nostra Primavera dovrà essere competitiva e ambiziosa, come lo è stata la prima squadra rossobianca, che in 3 anni ha compiuto un’impresa storica partendo dalla Serie D fino alla conquista della Serie A. Dovremo essere in grado di confrontarci con tutte le squadre di livello e puntare in alto. Il nostro secondo obiettivo è formare una squadra di Giovanissime da iscrivere al prossimo campionato, con la quale vorremmo fare bene fin da subito. Come terzo pilastro del nostro lavoro c’è la volontà di sviluppare la Scuola Calcio. Non partiremo da zero, ma abbiamo deciso di creare importanti collaborazioni e sinergie con le realtà del territorio. La Florentia vuole costruire un progetto importante per tutto il movimento del calcio femminile, senza cancellare quanto di buono è stato fatto finora.”


La società C.F. Florentia ha deciso di investire fortemente sul Settore Giovanile e la scelta di Giacomo Rossi lo dimostra.
“L’arrivo di Giacomo Rossi” commenta il Presidente Tommaso Becagli Costituisce un tassello fondamentale per la crescita della Florentia che, attraverso l’educazione e la formazione delle giocatrici più piccole, vuole creare solide basi per il futuro del calcio femminile.”

Inoltre la società del Presidente Becagli metterà a disposizione delle giovani rossobianche strutture adeguate e uno staff di primissimo livello interamente dedicato al Settore Giovanile. Le giocatrici verranno accolte e seguite nel loro percorso di crescita non solo calcistico, ma anche umano, perché alla Florentia, prima di tutto, prima delle prestazioni sportive, contano le persone.

Credit Photo: Calcio Femminile Florentia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here