Il Tournoi de France è alla sua prima edizione, si tratta di un torneo ad invito che prevede la partecipazione di 4 nazionali, inclusa quella ospitante. Le squadre chiamate sono tutte di ottimo livello: l’Olanda è al terzo posto del ranking FIFA, la Francia al quarto, Canada e Brasile invece sono rispettivamente ottavo e nono posto.

La Francia ha un ottimo rullino di marcia nella competizione, due vittorie su due: buono l’esordio con il Canada, battuto per 1 a 0. Segue la sfida con il Brasile, rivincita dei recenti ottavi di finale mondiale e vista da 17mila spettatori sugli spalti. Come nella coppa del mondo, la vittoria è andata alle francesi, che risultano ancora imbattute dagli scontri con le brasiliane. Trionfo di misura, 1 a 0 segnato da Valérie Gauvin, tra le migliori in campo e marcatrice del suo 14esimo gol in 30 presenze con la maglia della nazionale.

L’Olanda, medaglia d’argento al Mondiale di Francia, ha raccolto due pareggi fino a questo momento, entrambi senza reti. La terza sfida, partita che chiuderà il torneo, è contro la Francia. La cornice sarà lo stadio di Valenciennes, sede di alcune sfide della nazionale italiana negli ultimi mondiali francesi. Altra sfida della giornata vede scontrarsi il Brasile contro il Canada, entrambe ancora a 0 reti segnate nella competizione.

I due incontri sono in programma domani:
Canada – Brasile alle 18
Francia – Olanda alle 21.

Credit Photo: FFF – Fédération française de Football

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.