Il Giappone ha vinto il titolo di campione d’Asia dopo aver battuto in finale l’Australia: al rigore sbagliato delle australiane risponde al minuto 84 Kumi Yokoyama, che ha così realizzato il gol che è valso il trofeo alle nipponiche. Si tratta della seconda coppa d’Asia per le giapponesi, la prima risaliva al 2014.
Sul gradino più basso del podio si piazza la Cina, arrivata terza dopo aver battuto la Thailandia con il punteggio di 3 a 1.
Le partecipanti al torneo erano in tutto 8: Giappone, Australia, Cina, Thailandia, Filippine, Repubblica di Corea, Giordania e Vietnam. Quest’ultima edizione si è svolta dal 6 al 20 aprile 2018 e per la prima volta nella sua storia si è tenuta in Giordania.

Credit Photo: www.tagheuer.com

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.