L’Università Telematica San Raffaele è la prima università al mondo ad istituire un corso dedicato al calcio femminile. Fabio Poli, il Presidente Università del Calcio e Direttore Organizzativo AIC, ha commentato così questa novità:
Istituire un insegnamento dedicato esclusivamente al mondo del calcio femminile è il primo passo di un programma accademico che intende approfondire il calcio e i “nuovi mondi” guardando alle concrete opportunità professionali nonché alle specificità che si stanno definendo nel corso di questi anni. Sono in fase di attivazione altri insegnamenti che guideranno gli studenti in un percorso accademico unico nel suo genere”.

La crescita del calcio femminile è ormai sotto gli occhi di tutti, in molte realtà europee i numeri raggiunti sono eccezionali ed ora anche in Italia il fenomeno è in costante espansione. La docente del corso sarà Katia Serra, ex calciatrice della Nazionale e ora responsabile del Dipartimento Calcio Femminile per l’AIC (Associazione Italiana Calciatori):
Obiettivo dell’insegnamento è quello di far comprendere allo studente il quadro normativo, legislativo, sportivo, storico e culturale relativo al mondo del calcio praticato dalle donne. Una panoramica che affronta, per la prima volta, il tema con una specificità accademica”.

Credit Photo: Federico Fenzi

Sara Ghisoni
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here