Il Manchester United Women è una nuova realtà del calcio femminile inglese e al momento gioca nella Championship (l’equivalente della serie B italiana). Nonostante sia una squadra di recentissima formazione, il debutto è stato straordinario per gioco creato e risultati ottenuti: 3 vittorie, 20 gol segnati e ancora nessuno subito. L’obiettivo, neanche a dirlo, è ottenere subito la promozione alla Women Super League.

La rosa della squadra è estremamente competitiva grazie agli investimenti importanti che sono stati fatti dalla società. Alex Greenwood, Siobhan Chamberlain e Katie Zelem sono giocatrici di grande esperienza, ma non mancano sicuramente le giovani promesse come Mollie Green, centrocampista classe ’97 che ha già messo a segno 3 gol.

Le partite della squadra femminile sono trasmesse sul canale ufficiale della squadra, il Manchester United TV, e la sezione femminile trova ampio spazio anche all’interno della rivista “Inside United“, in uscita nelle edicole inglesi ogni mese.

La formazione femminile ha insomma tutte le carte in regola per imporsi ed arrivare ai livelli della sezione maschile del Manchester United, il pubblico attirato in occasione della prima partita stagionale è stata fonte di grande soddisfazione: ben 5000 spettatori hanno popolato gli spalti del Leigh Sports Village. Del resto sono state le parole dell’allenatrice Casey Stoney a mettere in chiaro le ambizioni della società: “Penso che il Manchester United abbia la capacità di cambiare il calcio femminile per sempre”.

Credit Photo: Pagina Facebook Manchester United Women’s Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here