Simona Cimatti, capitano del Ravenna Woman, ha ringraziato squadra e compagne con un messaggio su Intagram:

Un altro capitolo del libro si e’ concluso! Probabilmente siamo verso 1a fine, e’ vero, ma ancora non siamo arrivati all’ultimo capitolo!

Questa stagione è stata decisamente stramba, partita con grande entusiasmo e con tanta voglia di mettersi in gioco, ma dietro alla prima curva piena di buche o per meglio dire dirupi che senza metafore si chiamerebbero momenti neri, son state messe in discussione tante cose, mi son ritrovata piena di dubbi, ancor più paure e il pensiero pesantissimo da portare, di non essere più all’altezza.

Colpo di scena: dai momenti più bui, arriva sempre il meglio se sei capace di non mollare, sei hai la forza di andare contro tutto e tutti pur di non smettere mai di credere in quello che per te e’ vita e quindi: mi sono rialzata, ho lottato, mi sono data in tutto e per tutto e gli ultimi mesi sono stati meravigliosamente irripetibili..

Per tutto questo voglio dire grazie in primis a me per non aver mai mollato, alle mie compagne per avermi sempre dimostrato fiducia, per essersi battute per me, per avermi rispettato e osannato forse più del dovuto…grazie a questa società perché ha creduto in me e in tutto quello che ho dimostrato in questi anni, grazie ad @ftawomenofficial per il continuo sostegno ricevuto ed un grazie speciale ad @alicegreppi_ig per aver sopportato e supportato senza dire niente il mio periodo più nero..

grazie @ravennawomenfc , perche’ in un modo o nell’altro riesci sempre a regalarmi gioie infinite e riesci sempre a non farmi pentire dei miei sforzi, dei miei sacrifici e della mia continua dedizione verso questi colori

Credit Photo: Domenico Cippitelli