Con il campionato che ricomincia nel prossimo weekend, il calciomercato in Francia la fa da padrone. E soprattutto il Lione con l’operazione che porterebbe all’arrivo di Vivianne Miedema

Il secondo posto sta bruciando sulla panchina di Vasseur. Seppur il divario è di solo un punto, la dirigenza delle Leonesse vuole cambiare qualche pedina importante. Parlando dell’immediato, nella giornata di ieri è stato ufficializzato l’acquisto di Catarina Macario dalla Stanford University. È stata corteggiata da diversi club della NWSL con il Bayern Monaco che ha provato un ultimo assalto alla 21enne. Ma, con uno score di 63 goal in 68 partite, arriva al Lione con un bagaglio pesante di aspettative e tanto talento da dimostrare. Non ha ancora esordito con la nazionale maggiore statunitense, ma è stata convocata dal ct Andonovksi per qualche ritiro. Ha firmato un contratto valido per due anni e mezzo fino al giugno del 2023.  

Non solo entrate per il club francese: sono molti i contratti che scadono a giugno 2021. Le più affini a partire sono Saki Kumagai ed Amandine Henry, due pezzi da 90 che quasi sicuramente lasceranno la formazione. Altre interpreti sono a rischio addio come MBock (colpita da un grave infortunio, CascarinoLe Sommer e Karchaoui. La governance sta pensando di attuare una rivoluzione del roster. Dopo un gigantesco ciclo vincente come quello dei passati anni, serve sempre una ventata d’aria nuova che sembra essere arrivata nel sud della Francia. Già sacrificata Jodie Taylor partita alla fine di dicembre.  

Proprio per rimpiazzare le partenti a parametro zero, sembrerebbero pronte altre giocatrici in scadenza per il Lione, una su tutte Vivianne Miedema. Ve ne avevamo parlato pochi giorni fa delle complicanze avute dall’olandese con il rinnovo all’Arsenal. Le francesi non ci hanno pensato un attimo e stanno già intavolando le trattative, come confermato da diverse testate locali. Non da meno gli interessamenti per Sofia Jakobsson Caroline Graham Hansen, entrambe provenienti dalla Spagna. La prima arriverebbe dal Real Madrid ed appare come la giocatrice più abbordabile da prendere. Più difficile l’acquisizione di Hansen che è più propensa a rinnovare con il Barcellona 

Non solo Lione in questa finestra di mercato. Anche le competitor, come il Bordeaux, sta cercando di rinforzarsi. Pochi giorni fa ha firmato con le Girondins l’islandese Svava Rós Gudmundsdóttir, attaccante proveniente dal Kristianstads. Pilastro della nazionale nordica, va a fortificare un reparto già di altissimo livello. Rimanendo in tema, Malia Berkeley è il secondo acquisto della squadra. La centrocampista arriva dall’università della Florida dove si è affermata come una delle migliori. Innesti anche per il Fleury che punta sui campionati scandinavi. Per le rossonere hanno firmato Michelle De Jongh, approdata dal Vittsjo, e Kamilla Karlsen, in prestito dal Brondby fino alla fine della stagione.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here